Archivio: BREVINE

27/9/18
0-3 A TAVOLINO PER SANGUINETTO VENERA E BOVOLONE 1918

Entrambe le società, Sanguinetto Venera e Bovolone 1918, avevano regolarmente formalizzato i rispettivi preannunci di reclamo avverso la validità della gara in oggetto per gli stessi motivi, la Società Sanguinetto lamentava la partecipazione alla gara del giocatore Simone Gasparini perchè pendente sullo stesso una squalifica per una gara per recidività in ammonizione, mentre il Bovolone 1918 lamentava la partecipazione alla gara del giocatore Mattia Cacciatori perchè pendente anche su di lui la squalifica per una gara per recidività in ammonizione. Effettuati gli accertamenti di rito è emerso che entrambi i giocatori erano stati squalificati nel campionato precedente e quindi dovevano scontare la squalifica nella prima gara di campionato della nuova stagione sportiva 2018-19. Per tali motivi il Giudice Sportivo delibera di accogliere entrambi i reclami e per l'effetto non omologare il risultato come ottenuto sul campo (2 a 2) e di infliggere ad entrambe le società la punizione sportiva della perdita della gara rispettivamente con il risultato di 0 a 3 e di infliggere ai giocatori Simone Gasparini (Bovolone 1918) e Mattia Cacciatori (Sanguinetto Venera) una ulteriore giornata di squalifica. E' proprio il caso di dire che stavolta le due società hanno fatto il gioco degli avversari visto che entrambe perdono un punto in classifica e peggiorano la loro differenza reti.