Archivio: BREVINE

18/11/18
IL PESCHIERA DEL PRESIDENTE CHINCARINI ESONERA MISTER CARTESAN

E' già finita l'avventura di mister Renato Cartesan sulla panchina del Peschiera. Il presidente Umberto Chincarini aveva scelto lui questa estate come successore di mister Marco Magagnotti, che, subentrato in corso d'opera a mister Vasco Guerra, aveva salvato la categoria ai play out condannando il Caselle alla retrocessione in 2^ categoria. Il bresciano Renato Cartesan ex Castel Goffredo, Volta Mantovana, Palazzolo (Bs), Adrense e Calcinato, paga il pesante ko interno per 3 a 0 contro il Real Lugagnano, il quarto consecutivo per i rossoblu lacustri ora ultimi alla pari del Croz Zai nel girone A di Prima categoria. A darci la notizia è il massimo dirigente Umberto Chincarini che dice: ”Dopo la partita ho parlato con il direttivo e con i giocatori e a malincuore, perchè mister Cartesan è un gentlemen, abbiamo deciso per l'esonero del tecnico. Purtroppo gli 8 punti raccolti in 11 partite sono troppo pochi. Ho visto una squadra poco tonica e moralmente spenta quindi speriamo di dare una scossa all'ambiente e di risollevarci in classifica. Per ora la squadra sarà traghettata da mister Alberto Sette, che sta facendo molto bene con la nostra Juniores, inoltre verrà dato più potere e responsabilità al preparatore atletico Belotti che gli farà da spalla in questi giorni in attesa della riapertura del mercato di riparazione dove decideremo per il nuovo mister e per eventuali ritocchi da fare alla rosa rossoblu. Speriamo che la squadra mi dia subito una risposta sul campo, già da domenica prossima sul campo della vice regina del girone, il Quaderni di mister Nicola Chieppe”.