Archivio: BREVINE

8/12/18
LA VIRTUS VERONA CEDE NEI MINUTI FINALI A IMOLA (3-1)

Altra sconfitta per la Virtus Verona di mister Luigi Fresco in casa dell'Imolese. E ancora una volta sono fatali ai rossoblu veronesi i minuti finali della gara. I locali sbloccano la partita con Valentini al 78° minuto ma all'81° entra in campo Matteo Momentè che dopo soli tre minuti pareggia i conti. I rossoblu devono resistere solo 5 minuti ma all'88° arriva il raddoppio ancora di Valentini e nei minuti di recupero Belcastro fissa il risultato sul 3 a 1 a favore dei romagnoli locali. Virtussini che sono sempre all'ultimo posto in classifica. In vetta da solo a 29 punti c'è il Pordenone che oggi ha battuto 2 a 1 in casa il Ravenna, al 2° posto con 26 punti troviamo la Triestina che ha pareggiato 2 a 2 col Gubbio ed è raggiunta dalla Ternana che ha liquidato 2 a 0 la Fermana, a 25 c'è il Feralpisalò, che ha perso 1 a 0 a Pesaro e viene agganciato in classifica dai marchigiani locali. Scala al 6° posto la Fermana a 24 punti agganciata dal Vicenza che pareggia 1 a 1 col Teramo. A 23 ci sono Ternana e Ravenna mentre al 9° posto da sola c'è l'Imolese a 22 ora seguita a 20 dal Monza che ha vinto 3 a 0 contro il Giana Erminio. All'11° posto a 19 punti c'è il Sud Tirol che gioca oggi a S.Benedetto del Tronto. A 18 sale il Rimini che ha battuto 3 a 2 l'Albinoleffe. A 16 punti il Teramo inseguito a -1 dal Fano (che ha vinto 1 a 0 in casa del Renate), dalla Sambenedettese e dal Giana Erminio. A 14 punti c'è il Gubbio, a 12 il Renate, penultimo con 11 punti l'Albinoleffe che precede la Virtus Verona sempre fanalino di coda con 10 punti. Martedì, nel turno infrasettimanale, la Virtus Verona sarà di scena a Ravenna.