Archivio: BREVINE

15/12/18
BUON MOMENTE' DELLA VIRTUS VERONA CHE BATTE ANCHE IL FANO (1-0)

Sei punti in 4 giorni per la Virtus Verona di mister Gigi Fresco che comincia a risalire in classifica avvicinandosi alla zona salvezza. Dopo aver espugnato il "Benelli" di Ravenna con un gol di Andrea Trainotti, i rossoblu di mister Fresco battono anche il Fano al "Gavagnin-Nocini", sempre per 1 a 0, grazie al calcio di rigore trasformato dopo soli 5 minuti da Matteo Momenté dopo esserselo conquistato. Nonostante la partenza in discesa la gara non è stata facile per i locali che hanno subito la reazione dei marchigiani con un gran tiro di Filippini che esce di poco a lato e pochi minuti dopo con Lazzari che sfiora il pari con un diagonale che lambisce il palo. Ancora gli ospiti pericolosi con Sosa che esplode un siluro intercettato da Chironi che devìa in angolo. La Virtus non sta a guardare e risponde con un gran tiro di Ferrara che trova pronto alla risposta Voltolini che poco dopo si ripete a deviare il tiro di Danti indirizzato nel sette. Alla mezz'ora della ripresa Fano ad un passo dal pari con il colpo di testa di Filippini che sfiora il palo a Chironi battuto. Subito dopo è Grandolfo, a tu per tu con Voltolini, che calcia incredibilmente a lato con al suo fianco il liberissimo Danti. Nei minuti finali la difesa rossoblu regge bene fino al triplice fischio finale del signor Ricci di Firenze. Nelle altre gare di ieri il Pordenone batte 1 a 0 il Gubbio e la Triestina liquida 2 a 0 il FeralpiSalò. Bella vittoria della Sambenedettese per 1 a 0 sul Rimini mentre il L.R. Vicenza cade 1 a 2 in casa col Ravenna. Poi tre pareggi, Imolese - Fermana 0 a 0, Monza - AlbinoLeffe 1 a 1 e Vis Pesaro - Teramo 0 a 0. Oggi si giocano Ternana-Giana Erminio e Renate-Sud Tirol. In vetta da solo a 35 punti il Pordenone, al 2° posto a 29 punti sale la Triestina seguita dalla Fermana a 28 e dal Vis Pesaro a 27. A 26 punti troviamo Ternana, Imolese e Ravenna. A 25 c'è il Feralpisalò seguito a 24 punti dal Vicenza che precede Sud Tirol e Sambenedettese a 22 e Rimini e Monza a 21 punti. Poi la zona calda con Gubbio e Teramo a 17 punti, Fano a 16 raggiunto dalla Virtus Verona. Poi Giana Erminio e Renate a 15 punti e l'Albinoleffe fanalino di coda con 13 punti il quale sarà di scena Sabato 22 dicembre al "Gavagnin-Nocini" contro la Virtus Verona.