Archivio: BREVINE

4/1/19
IL CALCIO CALDIERO TERME ALZA LA COPPA ITALIA 2018-19

Partita storica per il Calcio Caldiero Terme del presidente Filippo Berti quella di oggi pomeriggio al velodromo “Rino Mercante” di Bassano del Grappa, dove i veronesi di mister Cristian Soave erano impegnati nella Finalissima della Coppa Italia Dilettanti 2018-19 contro gli arancioneri veneziani del Mestre di mister Giampietro Zecchin. Finale molto combattuta nella quale non sono bastati 120 minuti di gioco per designare la vincitrice. Alla fine sono stati decisivi i rigori dove dopo un'infinita ed emozionante serie hanno prevalso i termali per 10 a 9 dopo i tiri ad oltranza. La serie dei primi cinque sono stati tutti segnati (Viviani, Falchetto, Filiciotto Tonolli e Guccione per i termali), poi sul dischetto si sono presentati Concato, Gecchele, Pisani e Odwige, tutti freddi e precisi, mentre il nono tiratore del Mestre, Dal Dosso, si è fatto parare il rigore dall'ottimo Fortunato. Tornando alla gara, buona la partenza del Caldiero che con Guccione e Brunazzi tiene in apprensione la retroguardia mestrina. Grande la staffilata scagliata da Guccione a metà del primo tempo che centra il palo della porta difesa da Keber che poco dopo compie il miracolo sul tiro ravvicinato dello stesso attaccante termale. Nella ripresa si vede un Mestre più volitivo e l'ex Legnago Rivi sfiora il vantaggio calciando malamente da ottima posizione. Alla mezz'ora è il numero 4 termale Peotta, fra i migliori in campo, a mettere fuori di poco l'ottimo invito di Guccione. I 90 minuti si chiudono sullo 0 a 0 e si va quindi ai supplementari che vedono un primo tempo con squadre accorte e attente a non prendere gol. Ad inizio del 2° tempo il gol del neo entrato Cacurio sembra decidere le sorti della gara ma il Caldiero non molla è reagisce trovando il gol dell'1 a 1 al 118° minuto con bomber Giovanni Guccione che manda la gara ai rigori che regaleranno poi il trofeo ai termali di mister Cristian Soave che così si rifà dopo la finale persa 7 anni fa alla guida del Team S.Lucia Golosine contro l'Union Ripa La Fenadora.