Archivio: BREVINE

16/1/19
IL MONTORIO TORNA IN VETTA. SANGUINETTOVENERA PENALIZZATO

Il Montorio del presidente Lorenzo Peroni si riprende lo scettro del girone B di Prima categoria. Domenica scorsa il Montorio di mister Marco Burato avrebbe dovuto confrontarsi contro il Sanguinetto Venera ma la partita non si è potuta giocare per la mancata presentazione della squadra ospite di mister Matteo Branchini, i cui giocatori, in contrasto con la presidenza, hanno scelto l’irremovibile ammutinamento. I bianco verde neri si prendono così la vittoria a tavolino e i 3 punti che portano il Montorio di mister Marco Burato da solo in vetta con 35 punti, seguito dall'Atletico Città di Cerea a 34, dalla Pro San Bonifacio a 33 e da Valdalponeroncà e Casaleone a 32. Un girone bellissimo e molto combattuto come è sempre successo negli ultimi anni. Per quanto riguarda il Sanguinetto Venera, rilevato dal Rapporto Arbitrale e dal supplemento richiesto che, decorsi i tempi regolamentari, la squadra  non si è presentata in campo, il Giudice Sportivo ha deliberato di sanzionare i neroverdi della bassa con la punizione sportiva della perdita della gara con il risultato di 3 a 0, la penalizzazione di un punto in classifica e l'ammenda di euro 150 per prima rinuncia. Sanguinetto Venera ora quint'ultimo agganciato a 20 punti dal San Giovanni Ilarione e domenica di scena a San Bonifacio, sempre che si risolvino i problemi societari. Il Montorio ospiterà il Boys Buttapedra mentre l'Atletico Città di Cerea di mister Simone Marocchio ospiterà al "Pelaloca" lo Zevio 1925 nell'anticipo della 3^ giornata di ritorno in programma sabato 19 gennaio alle ore 15.00.