Archivio: BREVINE

30/1/19
VALDADIGE - COLA' VILLA DEI CEDRI 0 A 3 A TAVOLINO

Domenica scorsa, nel girone A di Seconda categoria, oltre a Sant'Anna d’Alfaedo - Malcesine, rinviata per neve, non si era giocata la partita fra l'F.C. Valdadige e il Colà Villa dei Cedri in programma sul campo di Rivalta di Brentino Belluno. La causa del rinvio della gara, come poi rilevato dal rapporto arbitrale, è stata per il mancato approntamento del terreno di gioco e per l'inagibilità dell'impianto sportivo. Per questo il Giudice sportivo ha deliberato ieri, ai sensi dell'art.17 comma 1CGS, di sanzionare la società Valdadige con la perdita della gara a tavolino con il risultato di 0 a 3 a favore del Colà Villa dei Cedri. Da parte della dirigenza del Valdadige la colpa era stata scaricata sul Comune perchè gli impianti domenica scorsa non erano ancora provvisti dell'energia elettrica e quindi, con spogliatoi non riscaldati e senza acqua calda, non si era nemmeno provveduto a tagliare l'erba. I biancazzurri di mister Marzio Menegotti, che ora hanno fatto richiesta di tornare a giocare a Volargne, rimangono penultimi a quota 12 punti a -2 dal Sant'Anna e a +9 sul Team S.Lorenzo, mentre il Colà Villa dei Cedri di mister Raffaele Pachera è sempre quint’ultimo ma ora a 22 punti alla pari del Gargagnago e a +4 sul Corbiolo.