Archivio: BREVINE

28/2/19
IL MALCESINE VINCE A LUGO E SOGNA L'AGGANCIO IN VETTA

Si è giocato ieri sera, sul sintetico di Lugo, il recupero della 19^ giornata del girone A di 2^ categoria che vedeva in campo il Sant’Anna d’Alfaedo contro il Malcesine. Buona la partenza dei bianco-granata locali di mister Francesco Corazzoli che rispondono colpo su colpo agli attacchi del Malcesine. Le squadre vogliono i tre punti per raggiungere il proprio obiettivo, che è ben differente, visto i quasi 30 punti di differenza in classifica. nella prima frazione il divario non si nota affatto ed anzi sono proprio il locali del presidente Giuseppe Laiti a passare in vantaggio. Punizione da destra in area, la difesa del Malcesine rinvia corto e Damiano Tommasi da centro area insacca l'1 a 0. Subito il gol gli ospiti di mister Marco Martini si scuotono e dopo cinque minuti pervengono al pareggio su calcio di rigore decretato dal signor Elia Antonello di Verona (buona la sua direzione) per un fallo su Lutterotti. Sul dischetto va Luciano che batte Besi con un tiro secco e preciso alla sua sinistra. Primo tempo che si chiude sull'1 a 1, risultato giusto per quanto visto in campo, ma nella ripresa le cose cambiano. Gli alto-gardesani di mister Martini escono dagli spogliatoi con ben altro piglio e si rendono pericolosi in diverse occasioni, prima con Lutterotti, poi con Giordano Termine, poi con un punizione di Luciano che sfiora l'incrocio dei pali e ancora con un colpo di testa di Lutterotti neutralizzato dal n.1 locale Besi. Il gol è nell'aria ed arriva puntuale dopo la clamorosa traversa colpita da Luciano con un bolide da fuori area. L'imprendibile Stefano Chincarini s'invola sulla sinistra e dopo aver saltato un paio di avversari viene steso da Nicolò Marconi che si becca il secondo giallo e il conseguente rosso lasciando i suoi in 10. La punizione, molto laterale sul vertice della area di rigore, è battuta dallo stesso Chincarini che insacca con un tiro basso sul primo palo e con Besi stavolta non esente da colpe. Sorpasso che giunge ad una decina di minuti dalla fine e Sant'Anna che prova col cuore a recuperare la gara facendosi minaccioso due volte con Simone Benedetti ma il risultato non cambierà più fino al triplice fischio. Il Malcesine del presidente Simeone Casella (in vacanza in Thaillandia), con questi tre punti si porta al 2° posto a -4 dalla capo

    a San Peretto, i "falchi della Lessinia" rimangono penultimi a 15 punti alla pari del Valdadige, a +8 sul Team S.Lorenzo e a -4 dai "cugini" del Corbiolo.