Archivio: BREVINE

2/3/19
LA VIRTUS VERONA TORNA CON UN PUNTO DA PESARO (0-0)

E' finita 0 a 0 a Pesaro fra la Vis e la Virtus Verona, partita valida per la 29^ giornata del girone B del campionato di serie C. Buon punto per i rossoblu veronesi e soprattutto per la Vis Pesaro che arrivava da ben cinque sconfitte consecutive. Allo stadio “Tonino Benelli” la Virtus Verona si presenta subito bene con un calcio di punizione di Manfrin che Tomei para con sicurezza. La Vis risponde al 23° con un tiro di Voltan che termina di poco a lato. Poco dopo i locali sfiorano il vantaggio con Olcese che tira dalla trequarti e per poco non beffa Giacomel fuori dai pali, la palla esce di poco. Succede poco, complice anche il pessimo campo di gioco, e si va negli spogliatoi sullo 0 a 0. Nel secondo tempo c'è subito una rete annullata ai locali, Olcese colpisce di testa e insacca ma il guardalinee segnala il fuorigioco. La partita si trascina via stancamente e mister Colucci manda in campo Diop per Voltan e nei minuti finali anche Guidone. Mister Fresco risponde inserendo Danti e Grbac col preciso intento di portare a casa i tre punti. Al 36' doppia occasione per i rossoblu veronesi, prima è Manfrin che calcia a botta sicura ma la difesa biancorossa respinge, poi Danti che da buona posizione calcia alto. Prima del triplice fischio ci prova Ferrara dal limite ma il suo tiro è bloccato da Tomei. Finisce 0 a 0 e domenica prossima la Virtus ospiterà al “Gavagnin-Nocini” il Feralpisalò che oggi ha pareggiato 1 a 1 col Sud Tirol. Le altre gare di oggi hanno visto il Monza vincere 1 a 0 a Terni, il Rimini pareggiare 1 a 1 con il Gubbio, il Teramo cadere in casa 0 a 1 con la Fermana, il Ravenna passa 1 a 0 in casa del Renate, il Fano pareggia 0 a 0 con l’Albinoleffe, la Sambenedettese pareggia 1 a 1 a Pordenone, il Giana Erminio blocca sull'1 a 1 la Triestina e il L.R. Vicenza impatta 0 a 0 con l'Imolese. In classifica comanda sempre il Pordenone con 58 punti, al 2° posto con 51 punti c’è la Triestina incalzata dal Feralpisalò a 50, l'Imolese e il Sud Tirol sono raggiunte al 4° posto a 46 punti dal Monza, al 7° posto con 42 punti c'è il Ravenna seguito dalla Fermana a 40 punti. Al 9° posto la Sambenedettese con 38 seguita dal Vicenza a 37. La zona calda comincia a 34 punti col Vis Pesaro, Ternana e Gubbio sono a 33, Rimini a 32. Poi troviamo il Renate e il Teramo a 31 punti, il Fano e l'Albinoleffe sono a 29, penultimo c'è il Giana Erminio con 27 punti e la Virtus Verona è sempre ultima con 26 punti.