Archivio: BREVINE

21/3/19
CONTRO REPLICA DEL PRESIDENTE PERBELLINI (S.GIOVANNI LUPATOTO)

Non tarda ad arrivare alla nostra redazione la risposta a mister Marco Pedron da parte del presidente del San Giovanni Lupatoto Daniele Perbellini: "Vorrei chiarire che non mi sono mai permesso di mancare di rispetto al Sig. Pedron Marco ne tantomeno al suo assistente Sig. Peroli Omar. Ho detto sì che è un allenatore opinabile ma perché penso che la parola opinabile non è un’offesa ma bensì una mia opinione che mi sono fatto dopo aver visto il lavoro svolto durante allenamenti, partite e risultati del campo. Non è maleducazione cambiare, ma trovo sbagliato continuare nel proseguo di un campionato molto importante con un tecnico, secondo il mio punto di vista, non adatto alla conduzione della squadra. Non metto in dubbio la serietà e l’impegno dedicato al San Giovanni Lupatoto ma gli vorrei ricordare che la prima domanda che mi ha fatto dopo l’esonero è stata: "lo sai che mi devi pagare fino a fine anno?" e io gli ho risposto che certamente lo so e che sicuramente verrà pagato per tutto quello che ha fatto e non entro la fine dell’anno calcistico come concordato. Il Sig. Pedron Marco, fino a quando era alla guida del San Giovanni Calcio, è stato pagato puntualmente come tutti i collaboratori entro il 5 del mese. Volevo anche ricordare al Sig. Pedron Marco che almeno un piccolo saluto ai giocatori della squadra poteva anche farlo, solo per far vedere che ci teneva all’impegno preso in luglio e non far finta di niente senza un minimo accenno di buona fortuna. Con questo concludo che l’attaccamento non era proprio proprio nei confronti del San Giovanni Calcio ma forse a qualcosa altro… Non amo far polemica ma era giusto chiarire come sono andate le cose. Viva il calcio e viva soprattutto chi ama il calcio e pensa solo al calcio!"