Archivio: BREVINE

29/4/19
VIRTUS VERONA SGAMBETTATA IN CASA DALL'ALBINOLEFFE (1-2)

La Virtus Verona toppa nella partita forse più importante della stagione ed ora rischia la retrocessione. I rossoblu domenica sera escono sconfitti in casa dall'AlbinoLeffe per 2 a 1 e ora dovranno assolutamente andare a vincere a Gubbio, domenica 5 maggio, nell'ultima gara del girone B del campionato di Serie C. La Virtus Verona di mister Gigi Fresco non poteva approcciare peggio la gara, visto il gol subito al 2° minuto di gioco da Sibilli che appoggiava in rete il perfetto cross di Gelli. Dopo il gol preso a freddo la Virtus si getta avanti alla ricerca del pareggio creando qualche occasione da rete ma senza incidere. La ripresa vede subito avanti l'AlbinoLeffe che colpisce subito una traversa con Gelli. Il raddoppio dei bergamaschi arriva al quarto d'ora della ripresa su calcio di rigore trasformato da Sbaffo. Poco prima della mezz'ora della ripresa è il solito Domenico Danti ad accorciare le distanze con un calibrato calcio di punizione. Nel finale si intensificano gli attacchi della Virtus Verona che però non riesce a trovare il gol del pareggio. Le altre gare della 37^ giornata hanno visto l'Imolese battere 2 a 0 il Südtirol, il L.R. Vicenza vincere 2 a 0 col Fano, il Monza battere 3 a 0 Fermana, il Pordenone vincere matematicamente il campionato battendo 3 a 1 Giana Erminio, il Renate cedere in casa 2 a 3 col FeralpiSalò, la Sambenedettese liquidare 3 a 1 il Gubbio, la Ternana domare 1 a 0 il Ravenna, la Triestina superare 3 a 2 il Teramo e il Vis Pesaro pareggiare 0 a 0 col Rimini. In classifica il Pordenone con 72 punti è matematicamente promosso in serie B, al 2° posto con 67 punti la Triestina, a 61 ci sono il Feralpisalò e l'Imolese. Al 5° posto sale il Monza con 57 punti, poi Sud Tirol a 55 punti e Ravenna a 54 punti. All'8° posto sale il Vicenza con 48 punti davanti alla Fermana e la Sambenedettesea appaiate a 47 punti. all'11° posto c'è la Ternana agganciata a 43 punti dall'Albinoleffe. A 42 punti c'è il Teramo già salvo. A 41 punti ci sono Giana Erminio, Gubbio e Vis Pesaro. A 38 Virtus Verona e Renate e Rimini mentre il Fano è sempre all'ultimo posto con 35 punti.