Archivio: BREVINE

30/4/19
FERRARI (VALDADIGE): "SALVEZZA MIRACOLOSA, GRAZIE RAGAZZI!"

Davvero miracolosa la salvezza diretta ottenuta dall'F.C. Valdadige del presidente Michele Cipriani che fino a circa un mese dalla fine, con il Team S.Lorenzo già retrocesso, sembrava già condannato all'appendice dei play-out. La squadra biancazzurra di mister Marzio Menegotti era relegata al penultimo posto con 15 punti e ben lontana dalla salvezza diretta ma nelle ultime 5 partite della stagione ha saputo raccogliere 11 punti, ottenendo 3 vittorie e 2 pareggi che gli hanno permesso di scavalcare il Corbiolo e il Sant'Anna d'Alfaedo che nelle ultime 5 gare hanno ottenuto rispettivamente 4 e 3 punti e che ora se la dovranno vedere ai play-out. Dei biancazzurri abbiamo sentito il raggiante dirigente Viler Ferrari che ha detto: "E' stato un anno per noi durissimo con mille vicissitudini, campo non agibile a Rivalta, difficoltà logistiche, spese raddoppiate, tanti infortunati ed incidenti di percorso. Come ad esempio la partita in casa col Colà Villa Cedri persa a tavolino a gennaio (perchè avevamo il campo non agibile) causata anche da una incomprensione con la FIGC di Verona, ma ormai è storia passata. L'importante e che ci siamo salvati alla faccia di tutti quelli che ci gufavano. Non avrei mai immaginato di arrivare con il Valdadige a questi livelli, sono 10 anni che seguo società e la squadra, nonostante i miei anni e le mie difficoltà famigliari. Non ho mai abbandonato i ragazzi ai quali voglio un mondo di bene, loro mi aiutano a rimanere giovane. Approfitto dello spazio per ringraziare l'allenatore Marzio Menegotti, il vice Carlo Venturini, i preparatori dei portieri Damiano Ballarini e la new entry Mattia detto "Martuscello", tutti splendidi sotto l'aspetto tecnico calcistico. Poi, oltre al presidente Michele Cipriani, un grazie al vice Giorgio Pinamonte, al d.s. Diego Castelletti e a tutti gli accompagnatori della domenica, tutti importanti per l'aspetto dirigenziale e organizzativo".