Archivio: BREVINE

4/5/19
ANCHE L'ARBIZZANO ESONERA IL MISTER ALL'ULTIMA GARA

Scossone in casa dell'Arbizzano. La formazione giallo e blu, dopo la sconfitta di domenica scorsa al "Bertani" contro il Parona per 4 a 2 ha deciso di esonerare l'allenatore lupatotino Massimiliano Canovo. Il Parona di mister Flavio Marai, battendo i gialloblu, li ha trascinati assieme a loro nei play-out dove gli affronteranno nuovamente domenica prossima nel 1° turno play-out. Prima dell'esonero del mister, l'Arbizzano aveva ricevuto le dimissioni del presidente Ezio Ferrari e del diesse Daniele Vantini, in disaccordo con le decisioni della nuova dirigenza. Si dimette anche il secondo Claudio Cammarata e la squadra sarà ora affidata al giocatore Davide Vinco che agirà in collaborazione con il mister della Juniores gialloblù. Ultima giornata fatale non solo a Canovo ma anche al mister del Villafranca Alberto Facci, esonerato dopo il pareggio contro il Pontisola e prima dell'ultima gara di campionato che vedrà oggi i blaugrana costretti a vincere in casa col Mantova per evitare lo spettro della retrocessione diretta e giocarsi poi la salvezza ai play out. Esonerato domenica scorsa, dopo la sconfitta in casa per 1 a 2 nell’ultima di campionato contro l’Oppeano, anche il mister dell’Alba Borgo Roma Andrea Danese.  Al suo posto la società chiama ancora una volta il secondo Nino Russo, che già chiamò lo scorso anno a salvare i giallorossi al posto di Gianfranco Brendolan. Anche in questo caso, come è successo in Parona-Arbizzano, la squadra giallorossa si ritroverà difronte domenica prossima nel 1° turno play-out ancora l’A.C. Oppeano di mister Stefano Ghirardello, proprio la squadra che li ha trascinati agli spareggi salvezza.