Archivio: BREVINE

24/5/19
IL BASSANO 1903 BATTE IL MONTORIO ED E' CAMPIONE REGIONALE

E' stata una bella partita, quella giocata ieri sera a Montecchio Maggiore, fra il Bassano e il Montorio, calcio valida per il titolo Regionale di Prima categoria. I giallorossi di mister Francesco Maino partono subito forte e passano in vantaggio dopo soli 5 minuti con Cosma, che, su invito di Garbuio, mette in rete con un tiro da sotto misura. Al 35° viene annullato il gol del pareggio dei veronesi per un presunto fuorigioco dello stesso Bragato. Al 45° clamorosa traversa di Alessandro Caputi su colpo di testa ravvicinato. Si va negli spogliatoi sull'1 a 0 per i vicentini ma il Montorio di mister Marco Burato è assai vivo. Al 4° minuto della ripresa arriva il meritato pareggio dei veronesi grazie a Darko Kovacevic che con un preciso rasoterra sul primo palo fa 1 a 1. Al 12° minuto però il Bassano torna in vantaggio. Frachesen entra in area e appoggia a Garbuio che viene atterrato. Per il direttore di gara è calcio di rigore che Xamin trasforma. Al 40°, per un presunto fallo di mano fuori area, il portiere Umberto Boninsegna viene espulso lasciando il Montorio in dieci uomini. Il Bassano, nonostante in vantaggio numerico negli ultimi minuti soffre e il Montorio reclama un rigore che l'arbitro non concede. Dopo un lunghissimo recupero finisce 2 a 1 per il Bassano e con il Montorio in 9 giocatori. I giallorossi di Bassano del Grappa, dopo la cocente sconfitta nella semifinale del Trofeo Veneto di 1^ categoria contro l’A.C. Isola 1966 di mister Andrea Corrent, si rifanno contro un'altra veronese e alzano la Coppa del Titolo regionale di Prima categoria. Complimenti anche al Montorio del presidente Lorenzo Peroni che ha lottato con grande ardore fino al 98° e  forse meritava qualcosa in più. (G.V.)