Archivio: BREVINE

30/4/17
INTER CORSARO IN CASA DELLA PRO SAN BONIFACIO (1-2)

La Prosambo riesce a tenere bene per tutto il primo tempo, neutralizando un rigore con la parata di Toniolo su Baresi. Pochi minuti dopo ci riprovano le nerazzurre con il tiro di Bonfantini che sfrutta l'errore della difesa locale mancando la porta di poco. Al 29' punizione di Baldo per la testa di Casarotto, ma la palla è di facile presa per Selmi. Sul finire della prima frazione di gara altro brivido per le locali, quando l'estremo diffensore ospite respinge l'incornata di Kastrati sul cross di Rigon. Ad inizio ripresa l'Inter diventa padrona del campo e, dopo soli trenta secondi, causa una svista della retroguardia veronese, passa in vantaggio con la rasoiata dalla distanza di Rognoni che termina a fin di palo. Il resto della ripresa é un susseguirsi di azioni da una parte all'altra del campo fino a quando, al 40 minuto, la Prosambo cambia marcia inserendo due innesti freschi. Uno di questi è Frascione che approfitta nel migliore dei modi di una mischia in area ed infila alle spalle di Selmi per il pareggio. Sulle ali dell'entusiamo le rossoblù cercano il gol vittoria ma cadono sotto il devastante goal di Bonfantini che, appena pochi secondi dopo, mette fine ad un match che, per occasioni create, avrebbe meritato un esito in parità. Pro San Bonifacio: Toniolo, Pizzolato, Kastrati, Baldo, Perobello R., Casarotto, Yeboaa, Rigon, Cavallini, Brutti, Cumerlato. All. Pignatelli. Inter: Selmi, Chiggio, Brustia, Baresi, Bonfantini, Regazzoli, Pandini, Spinelli, Rognoni, Lazzari, Merlo. All. De La Fuente. (I.M.)