Archivio: BREVINE

5/5/17
ZIVIANI (BOVOLONE): "ABBIAMO PAGATO COPPA E PANCHINA CORTA"

E’ questa la conclusione tracciata dal diesse Stefano Ziviani sulla flessione accusata nel finale di stagione dall’A.C.D. Bovolone di mister Devis Padovani: “Siamo arrivati terzi a 52 punti, l’esatto punteggio totalizzato l’anno scorso” ricorda Ziviani. “Con la nostra “rosa” ristretta di giocatori siamo arrivati lontano in due competizioni contemporaneamente, la Coppa e il campionato. A nome della società, devo solo dire grazie ai ragazzi!”. Al 1° turno di play off giocate in casa dell’Asparetto CereaSud… “L’Asparetto è una squadra troppo forte,la più forte del nostro girone “D” di Seconda. Speriamo di andare in campo con una concentrazione maggiore di quella registrata nelle ultime gare. In caso di vittoria, affronteremo il Pozzo al “Nicola Pasetto”, non a Oppeano, quindi, ancora un’altra concorrente di un altro girone”. Quali sono le vostre attese? “Vincere ai play off sarebbe il riconoscimento più bello, più giusto per i miei ragazzi perché abbiamo onorato la Coppa tenendo testa a squadre costruite per vincere e con giocatori di altre categorie (vedi il Mozzecane). Abbiamo però pagato la tensione e il grande dispendio di energie profuso per essere competitivi sui due fronti”. La delusione del vostro girone e la sorpresa? “Ha deluso il Vigo perché l’anno scorso si era piazzato nei play off, e non meglio ha fatto il Gips Salizole, salvatosi per il rotto della cuffia, all’ultima giornata. La sorpresa è stato il Coriano perché da matricola e senza investimenti è riuscito ad onorare il nuovo Torneo di Seconda categoria. Ma, bene sono andati anche i Boys Gazzo, un gruppo di amici, il vero modo di intendere il calcio con spirito dilettantistico: tutti amici che hanno condiviso il momento di festa che il pallone dovrebbe ancora rappresentare in queste categorie”.