Archivio: BREVINE

8/6/17
OGGI A SONA SI TERRA' IL 3° "RIGHETTO DAY"

Oggi, 9 giugno 2017, è una data da memorizzare cari amici del mondo sportivo dilettantistico e non. Sui social più diffusi è evidenziata cosi: #3Righeday# e noi, organizzatori di questa serata, vi invitiamo a non mancare a questa terza edizione. Cambia la location, quest’anno si terrà a Sona al campo di calcio in via Casella 22 dalle ore 20. Quello che non cambierà mai è il perché: ricordare e condividere insieme il sorriso di David. Dal campo di calcio, ad un risotto e una birretta, allo stesso tavolo sempre accompagnati da buona musica. Perché gli amici di David sono dentro e fuori dal campo. Ognuno di noi conserva nel cuore ricordi importanti, preziosi e indimenticabili vissuti con lui ed è questo che ci accomuna e ci porta ad organizzare e partecipare ad un torneo a lui dedicato. Due tempi da 30 minuti dove, chi ha avuto la gioia di conoscerlo, potrà ricordarlo correndo su quel “tappeto verde” che lui ha tanto amato. Quest’anno sarà ancora più importante la partecipazione alla serata libera e aperta a tutti, perché Rosalia, mamma di David, ci ha lasciato il compito di portare avanti il progetto, anche se lei, purtroppo, ci guarderà dall’alto assieme a David. E noi realizzeremo questo anche per te Rosalia, che, insieme a Claudio, ci avete aperto le porte di casa e del vostro cuore. Ci avete raccontato in diverse occasioni aneddoti di David, avete dato a noi la forza nei momenti difficili e di sconforto, un po’ come se fossimo tutti figli vostri. Condividere: un pallone, un tavolo, un abbraccio, una risata e soprattutto un obbiettivo: concretizzare questa serata devolvendo anche quest’anno, come gli anni passati, tutto il ricavato ad un’associazione. Quest’anno abbiamo pensato di destinare quanto raccolto a due associazioni Onlus La Ginestra di San Giovanni Lupatoto e SOS Sona. E’ importante però il contributo di tutti voi: non monetizzando, ma acquistando la maglietta che a ogni edizione del Righetto Day potete trovare al banchetto. Porterete David con voi e allo stesso tempo contribuite alla realizzazione del progetto dell’associazione. Vi aspettiamo numerosi con famiglia e amici questa sera. Caro David, siamo certi che, con i tuoi occhi espressivi e luminosi, ci guardi emozionato da lassù e te la ridi.