Archivio: BREVINE

25/6/17
ALTRI DUE COLPI DELL'AMBROSIANA DEL D.S. BERGAMASCHI

L'Ambrosiana del presidente Gianluigi Pietropoli, dopo aver vinto con merito il proprio girone di Eccellenza, si sta preparando al meglio per il prossimo campionato di serie D. Il d.s. rossonero Mattia Bergamaschi sta allestendo una formazione competitiva, e dopo aver confermato l'ossatura della stagione passata ha ingaggiato nuovi giocatori di assoluto valore. Sono stati già inseriti nella rosa rossonera del riconfermatissimo mister Tommaso Chiecchi la punta Michele Vesentini, classe 1991 giunto dalla Belfiorese, ma che ha già giocato in serie D con la maglia della Virtus Vecomp, e l'attaccante classe 1985 Cesar Pereira, capocannoniere quest'anno nel girone A di Promozione con 18 reti vestendo la maglia del Garda. Di grande esperienza i due nuovi arrivati dal Bardolino, l'esperto difensore centrale Marco Zamboni, classe 1977, ex Juventus e Napoli, e l'esterno sinistro classe 1987 Sandro Peretti, ex Hellas Verona, Real Vicenza e Castelnuovo. Vestirà rossonero anche il promettente classe 1998 Fabio Giacomi, difensore ex giovanili di Mantova e Chievo. Il diesse Mattia Bergamaschi annuncia anche gli ultimi due colpi rossoneri: "Abbiamo preso anche Emanuele Friggi, centrale difensivo classe 1988, capitano del Legnago Salus quest'anno in serie D. Il nuovo difensore centrale dell'Ambrosiana, che è prestante fisicamente e dai piedi buoni, arriva a Sant'Ambrogio grazie all'amicizia che lo lega al sottoscritto. Siamo stati  compagni di squadra proprio a Legnago fino alla stagione 2007-08. Da pochi giorni abbiamo perfezionato anche l'accordo con il secondo allenatore che affiancherà mister Tommaso Chiecchi. Si tratta di Matteo Girlanda, che quest'anno a marzo aveva preso il posto di mister Tiziano Salvagno sulla panchina dello Zevio, portando alla salvezza diretta i bianconeri nel girone B di Prima categoria"