Archivio: BREVINE

27/6/17
MISTER VASCO GUERRA STA MODELLANDO IL SUO PESCHIERA

Il Peschiera del presidente Umberto Chincarini e del vice Marco Simonetti riconferma sulla panchina rossoblu Vasco Guerra, mister ex San Zeno e Gabetti Valeggio chiamato a dicembre dello scorso anno a sostituire l'allenatore della Prima squadra Roberto Sorio. Dopo aver raggiunto la salvezza diretta nel girone B di Prima categoria, la società si è messa subito al lavoro per allestire una squadra in grado di ben figurare nella prossima stagione. Guerra, che abita proprio a pochi metri dal campo, è diventato una sorta di Sir Alex Ferguson di Peschiera, visto che il diesse Giovanni Chincarini è andato al Pastrengo. E' infatti proprio il mister rossoblu ad occuparsi anche del mercato della squadra lacustre: "Abbiamo preso il centrocampista classe 1985 Paolo Gallina, ex Vigasio, Castelnuovo e Roverbellese, e l'esperto attaccante Domenico Marino, classe 1983 ex Povegliano, entrambi giunti dalla Polisportiva Quaderni - annuncia Guerra -. Dal Pastrengo arrivano il difensore classe 1985 ex San Zeno Davide Cacciatori e il centrocampista classe 1987 ex Team S.Lucia Andrea Lonardoni. Abbiano inoltre preso dalla Virtus il promettente portiere classe 1997 Luca Bongiovanni. Siamo ora alla ricerca di un attaccante di peso e in grado di incidere, poi la squadra è quasi a posto. Sul fronte partenze ci ha salutato l'attaccante classe 1983 Michele Rigo, che dovrebbe andare al Montorio, il difensore classe 1991 Andrea Magagnotto, che torna al Quaderni e il centrocampista classe 1988 ex Castelnuovo Yuri Tosi, passato al Pastrengo. Smettono invece l'attaccante Mattia Molini e il compagno di reparto Matteo Bianchini il quale è il nostro nuovo responsabile del settore giovanile. L'obiettivo? Abbiamo una buona squadra e vogliamo puntare, dopo aver raggiunto la salvezza, ad entrare nei play-off".


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Vedi la nostra Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi