Archivio: BREVINE

6/8/17
ALTRI TRE COLPI DI MERCATO DEL SUPER-CONCAMARISE

L'A.S.D. Concamarise, nelle persone del suo diesse Claudio "baffo" Patuzzi e del suo diggì Flavio Tondello, mette a segno i suoi ultimi colpi, portando così a 25 il numero degli effettivi complessivi della sua "rosa" 2017-18. Organico che mister Simone Marocchio dovrà ben gestire, in quanto i "tartari rossoneri" non dispongono degli Juniores né di un proprio vivaio. I nuovi volti concamarisani sono il laterale alto Maichol Andreossi, classe 1995, ex A.C. Oppeano e SanguinettoVenera, ultima squadra in cui ha militato fino al 30 novembre 2016 perché bloccato da una negligenza burocratica. Andreossi a luglio ha rinunciato a scendere nel Sud Italia per militare nel Termoli - in serie D - per motivi familiari e ha, quindi, deciso di restare vicino alla sua famiglia, optando - uno dei tanti giocatori bovolonesi presenti quest'anno nel club guidato dal più alto scranno dal giovane presidente Paolo Zago di Aselogna di Cerea (vicino a gennaio 2017 all'acquisto del "Piccolo Toro" dell'amico Doriano Fazion) - per la senz'altro più vicina A.S.D. Concamarise dei dirigenti Panarotto, Guzzo e Brognara. Altro acquisto è il difensore 1996 Marco Feder, in passato con la maglia dell'A.C.Oppeano e poi del "vecio" Bovolone del presidente Claudio Bissoli. Giocatore molto interessante, animato, alla pari di Andreossi, da tanta voglia di riscatto e di mettere in mostra le proprie grandi qualità. Nelle ultime ore la società rossonera ha messo a segno l'ennesimo colpaccio ingaggiando anche il difensore classe 1990 Francesco Chiavegato, tionfatore l'anno scorso con la maglia dell'Atletico San Vito. Domani, martedì 8 agosto alle 20.00, l'inizio della preparazione, gran sudata con le prime fatiche fino al 10 agosto, per poi  riprendere a faticare il 17, dopo la pausa ferragostana.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Vedi la nostra Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi