Archivio: PRIMA PAGINA

27/9/15
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 3^ CATEGORIA (GIR. B) – 2^ GIORNATA

LA NUOVA COMETA E’ L’UNICA CHE BRILLA, IL BORGO SAN PANCRAZIO BATTE I “CUGINI” DELL’EDERA VERONETTA

Come ci ragguaglia tramite invio di un eloquente sms Alban Saraci, il diesse albanese dell’Edera Veronetta, non è stata la migliore Edera quella di mister Gentjan Cani che ieri si è fatta avvizzire, calpestare per 0 a 3 sul “Campo dell’amicizia”, il suo. I “gatti bianco-viola” della vicina Pol. Borgo San Pancrazio hanno fatto le fusa e quant’altro, maramaldeggiando a loro piacere. In rete, il gruppo guidato da mister Simone Calzolari e presieduto dallo scranno più alto da Marco Bersani, ci è andato con Nicola Tardiani, Matteo Adami e con Msuya.
 
Al comando, come la stella issata sull’albero di Natale, che ammireremo tra circa 3 mesi, brilla la Nuova Cometa di mister Cristian Cordioli: 6 punti in 180 minuti, 6 gol fatti, 2 soli quelli subiti. E, ieri, 4 a 1, sul parrocchiale di Santa Maria di Zevio, ai danni della stinta Atlas Vr 1983 del presidentissimo Walter Lucchini guidata da mister Giancarlo Castagna (in rete ieri soltanto con Diego Perini e per di più a chiusura di tabellino marcatori e su rigore!). Aperta la stagione venatoria domenica scorsa, ieri hanno crepitato le doppiette esplose da Elia Bassi, classe 1990, e da “oro” Zecchin.
 
La rinata Quinto Valpantena del presidente Stefano Grazioli “mata”, 2 a 1, l’ambizioso Vestenanova di mister Ivan Cerato. In vantaggio, i “banco-verdi dei fossili” col forte Andrea Thomas Vesentini, ma poi sono i valpantenati di mister Francesco Cristofori ad innescare la…Quinto e ad effettuare prima l’affiancamento con Scala…reale su rigore, e poi il definitivo sorpasso con Piccoli.
 
A Madonna di Campagna sgomma l’Intrepida, da anni in pole position per ritornare in 2^ categoria. Per i rosso-neri di mister Marco Giuseppe D’Alessandro la cacciano… dentro Cacciatori (due volte), mister Bee (non propriamente il parente stretto del secondo miglior azionista del Milan) e Pozzerle. Per la matricola del Roncà-Montecchia di Crosara di mister Danese, invece, aveva esultato Andrea Roncolato. Troppo poco per aspirare alla spartizione dell’intero bottino.
 
In rione Sacra Famiglia, la Primavera del coach Andrea Lunardi e del diesse, il “mago di Nardò”, al secolo Germano Pistori, piega l’Aurora Marchesino di mister Paolo Vesentini e del diesse Luca Bissoli. 1 a 0, quanto basta, a firma – ancora lui, il mattatore! – Marco Tortella, il colpaccio estivo sferrato da Germano Pistori. Ha riposato il Lessinia, domenica prossima sarà la volta dell’Edera Veronetta.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:1999