Archivio: PRIMA PAGINA

11/10/15
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 3^ CATEGORIA (GIR. C) – 4^ GIORNATA

IL MONTAGNANA CALA IL 7 BELLO ED E' PRIMATO ASSOLUTO! TENGONO CONCAMARISE E BONARUBIANA, MINERBE E GAZZOLO AVANZANO, PRIMI 3 PUNTI PER IL BOVOLONE F.C.

E’ la città murata con tanto di castello edificato dai Carraresi, i nobili di Padova, che fa da eco e da difesa del primato assoluto e dei 4 successi su 4 incontri del Montagnana di mister, il maestro Elementare Giuseppe Sartori (il padre è magazziniere al “Pelaloca” di Cerea della squadra granata di Eccellenza).
 
Ieri, “El Monta” è montato (sta per il passato remoto salito, eh!) sul 7 bello di una vittoria che speriamo venga presto archiviata dalla matricola Arcole del vice-presidente Maurizio Salgari (in rete, la sua squadra, col solo “siam”…Piccinini…”ma cresceremo!”. Per i padovani dell’ancora incerottato “Antognoni della bassa”, Alberto Tenzon, tripletta di Ait Mhand (cannoniere assoluto del girone con 6 gol), poi, tutti acuti emessi con tanto di do di petto da Businaro, Bovo, Pieropan, De Battisti…

L’A.S.D. Minerbe del vice-presidente, lo juventino e costruttore edile Giorgio Stillisano, batte per 3 reti a 0 il Castagnaro di mister Crescenzo Nardella (non troppo in…”crescendo” i suoi ragazzi bianco-verdi, eh, mister!!!). E lo fa, ricorrendo ai piattelli disintegrati dai cecchini Farinazzo, Maggioni, preceduti dal rigorista Cesare…Augusto…

“El Conca”, al suo dialettale impianto sportivo “Ghiggia”, supera per 3 a 1 i padovani del Merlara del coach Orlando Dall’Aglio e del tuttofare Andrea Borin, in illusorio vantaggio grazie al colpo di Luca Bonifaccio. Poi, ecco la remuntada del “Conca” di mister Giann Letteriello, con Lunardi, Soffiati e Nicolas Mantovani. Rossoneri del diesse Maurizio Perezzani in sollucchero e in festosi abbracci e brindisi per il secondo posto alla pari della Bonarubiana a 10 punti.
 
Prima vittoria della sua brevissima storia per il Bovolone Football Club di mister Stefano Castaldo e del presidente e geometra del paese Fabio Renoffio: 1 a 0 e la vittima è di quelle interessanti: il Bo.Ca. Junior del presidente nonché imprenditore nel ramo tessile Alessandro Giusti e del suo nuovo mister – l’anno scorso allenava gli Juniores dei giallo e blu stellati - mister Giuseppe Allocca. Il gol arriva quando meno te l’aspetti, come una sorta di doccia scozzese: apre il rubinetto Sandri per i blues bovolonesi al 93° minuto (commento dettagliato e foto visibili nella sezione ultim'ora).
 
Roverchiara-Gazzolo 2014 termina col vantaggio 2 a 3 degli ospiti giallo e blu guidati da mister Andrea Turozzi, il classico allenatore per tutte le categorie e per tutte le stagioni. Al roverchiarese Bersani risponde il “profeta del gol” Elia; poi, “RR” di mister Damiano Crisci nuovamente in vantaggio con Adrianili. Ma, sono i gazzolesi alla fine ad aver la meglio, a prevalere con la rimonta firmata da Cherubin-Andrea Castagnini.
 
A Bonavicina, la vice.capo

    a Bonarubiana del tuttofare e dirigente Luciano Beghini supera a fatica, 2 a 1, il Bonavigo di mister Paolo Bottura. In vantaggio, “La Bona” del “profe” e trainer, il bergantinese (e juventino) Gianni Rossi grazie all'ex Cerea Davide Ferrigato, ripreso da Danese, ma, nuovamente in gloria (e stavolta definitiva!) con l'ex Legnago Luca Peroni.
     
    Ha riposato l’A.S.D. Coriano del diesse Leonardo Sarti e di mister Manuel Cuccu: la volta prossima toccherà alla Bonarubiana del presidente Vanni Pietro Bersani.

    Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:1998
- Adv -
- Adv -
- Adv -