Archivio: PRIMA PAGINA

25/10/15
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA (GIR. A) – 8^ GIORNATA

IL CASELLE DECOLLA CON VOLO…AQUINO, IL SANT'ANNA AFFOSSA IL BURE, LAZISE E MALCESINE AVANTI TUTTA! IL CONSOLINI RISORGE, IL CALMASINO INGUAIA “EL GARGA”

All’”Alberto Tosoni”, vittoria convincente di un Caselle che, comunque, stenta in fase di definitivo decollo. E i giallo e blu di mister Omero Polacco salgono sulle ali di “Pasta” Antonio Aquino, il campano ex Villafranca di Eccellenza e mancato acquisto del Rovigo di mister Carmine Parlato, autore ieri non di bufale, ma di tre lucide mozzarelle di bufala, servite nel netto 3 a 1 del Caselle a spese dell’A.C. Cavaion di mister Moreno “Lucio” Battisti, in rete soltanto con l’ingegnere Eduardo Brognara.
 
In vetta, lo scettro è sempre cosa del PescantinaSettimo: i ragazzi di mister Francesco Marafioti travolgono (3-1) anche il San Peretto, salendo a 22 punti, ben 5 in più dell’accorrente e stupefacente Lazise di mister Vito Cristini. Eppure, in vantaggio le giubbe rosso e nere valpolicellesi, la truppa dell’assicuratore Nicola Righetti, con Paolino Zolin, poi, la “renuntada” ad opera di Nicola Fainelli (doppietta) e del “Bell’Alessandro” Marai.
 
Lazise di mister Vito Cristini, sorprendentemente damigella d’onore e 2° assoluto, a quota 17, dopo aver vinto, 1 a 2, anche a Sommacampagna, con reti lacisiensi di Orlando “Il Furioso” (Salvatore, ex Colà) e di “Ronzio” Tommaso Ronzetti. Ma, in rimonta, perché dopo il gol inizialmente firmato dal “tamburino sardo” di mister Rodrigo Garçia Nicolò Bolla.
 
Restando in zona lago di Garda, bene anche il rinato Malcesine di mister Livio Monese: 1 a 3 in Postumia e in casa della Polisportiva Rosegaferro, ma del risotto tanto offerto, tanto promesso la settimana scorsa alla nostra redazione nel fine partita dai malcesinesi (per bocca di quella vecchia volpe originario di Ronco all’Adige, il mitico Gigi Marchiotto) nemmeno l’ombra di un grano. E, va bene lo stesso! Per gli alto-gardesani segnano “Massimo” Matteo Raneri (sì, ancora lui!), Chincarini (è “el boassa”, Giacomo, oppure Stefano? Sappiatecelo dire, per cortesia! Grazie!), e di nuovo Raneri (davvero da “Rose rosse” per questo ripresosi e bel Malcesine!). Per i “rossoblùi della Postumia” del diggì Alberto Ruzzenente e mister Michele Barone aveva illuso “made in France”…Nathaniel.

La Polisportiva Consolini di mister Salvatore Piccinato si riprende dopo i ko delle domeniche prima e rifila 4 pappine a 1 al Negrar di mister Nino Russo e del nuovo arrivato Gustavo Maschi, il bomber uruguagio; alla Juan “Pepe” Schiaffino, o alla Ghiggia. Ma, la caccia dentro, l’ex Raldon e Porto di Legnago oltre che ex Grezzana, solo alla fine. Per la Polisportiva Consolini avevano già urlato “goooool!” Juan Pablo Ometto, Andrea Pachera e l’ex Cavaion Massimo De Massari, il sostituto ieri pomeriggio, entrato in campo al posto di Andrea Pachera, e autore nel finale di una bella doppietta.
 
La matricola Calmasino va a maramaldeggiare, 2 a 3, in casa del Gargagnago, e per poco non consuma l’operazione-aggancio. Infatti, “El Garga” si ferma a 12 freccette, il Calmasino si porta a 10 punti in classifica. Venendo ai marcatori, per i bianco-verdi della famiglia Quarti e mister Luca Andreoli la cacciano in rete Davide De Carli (sempre più capocannoniere del girone con 9 reti in 8 gare), Davide Filippozzi e l'ex Lazise Andrea Simeoni; per i “tricolori della Valpolicella” guidati da mister Gianni Pierno, invece, Oliosi ed “El Vaia”, al secolo Marco Lonardi, ex Avesa HSM.
 
Il Sant’Anna d’Alfaedo di mister Rino Sestan spenna, 4 a 2, il sempre più in picchiata BureCorrubbio, al quale sembra che nemmeno più i massaggi cubani di Antonio facciano effetto reattivo. Doppietta di Matteo Tommasi per il Bureccorrubbio di mister Nicola Dusi, sovrastata dalla doppietta di Vallicella Davide (1996 al quinto centro stagionale),dal gol di Tommasi, non Damiano ma Denis (classe 1995), e dall’acuto assordante di Alessandro Ledri.
 
All’ombra del velodromo, il Team Pescantina San Lorenzo di mister Giandonato Di Marzo – in vantaggio con bomber Michele Bazzoni – si vede rimontato dal rigore trasformato da “William The Conqueror” Martini, del Real Lugagnano. Rosso-neri lugagnanesi di mister Fabio Di Nicola ora terzi a quota 14 punti, a -3 dal Lazise e ad una galassia di anni luce (-8) dal PescantinaSettimo.
 
Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:2006
- Adv -
- Adv -
- Adv -