Archivio: PRIMA PAGINA

1/11/15
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA (GIR. C) – 9^ GIORNATA

FRANA SUI… COLLI IL VALTRAMIGNA, IL S.GIOVANNI ILARIONE ALLUNGA IL PASSO. PARI NEL DERBY SOAVE-REAL MONTEFORTE, LOCARA ANCORA AMARA, DOLCETTO PER IL GIOVANE SANTO STEFANO!

Eh, sì, non bastasse già la forza d’urto, davvero impressionante del San Giovanni Ilarione stesso, a dargli una bella mano ora ci si mette anche l’ambizioso A.C. Colognola ai Colli del presidente Tiziano Tregnaghi e di mister Adriano Laperni. Infatti, sui Colli di questo girone “C” di Seconda, quelli nerazzurri di Colognola, scivola, frana il ValtramignaCazzano, ora non più secondo, ma terzo a quota 19, a -5 dalla capo

    a sangiovannea (24 punti) e superata dai vicentini del Gambellara (marcatori: Sebastiano Logiudice, classe 1988, Prina e Tirapelle per il team guidato dal coach Lazzari; presidente Paolo Quaglio), ora a 20, dopo il pesante 3 a 0 casalingo presentato al Grancona di mister Dante Tamagnini. Il Colognola ai Colli che è passato sabato nell'anticipo con il suo bomber “Valde"Rama e con il bravo Spinelli, poi, subisce il gol del bianco-rosso "Bin" Luca Pasin.
     
    Ancora Locara amara, come la cioccolata per diabetici: i biancazzurri del presidente Mario Frigotto capitolano in casa per 0 a 2 per mano dei vicentini de La Contea, allenati proprio dall'ex mister locarese Marco Gianesello e in rete col solo Davide Marchetto, classe 1988, autore di una fantastica doppietta.
     
    Un risotto in bianco, pari a una tazza di brodino finto per convalescenti: ecco, così si potrebbe riassumere il pari incolore (0 a 0) tra le “frecce rosse” di mister Francesco "Brischi" Bresciani – comunque, in lenta, ma graduale ripresa, come quella che predicano i nostri governanti! – soavesi e il Real Monteforte di mister Loris Fedrigo.
     
    Il Montebello va a maramaldeggiare (1 a 4) a Pojana, in casa della Spes di mister Dall’Angelo, ieri versione mister Dal Diavolo…per capelli…In vantaggio i giallo e blu pojanesi con Gioli, poi, ecco, il ciclone montebellese, personificato dai cannonieri Federico Vivian (1989), dal doppiettista Milodarovic e dal “single” realizzatore, l’ex Caldiero Dobrinko Diukaric.
     
    Siamo felici per la prima vittoria del Giovane Santo Stefano del nuovo mister Claudio Fabbris, che a Santo Stefano di Zimella atterra, 1 a 0, il Montecchio San Pietro di mister Valter Sdyelar e del presidente Carlo Boschetti. Il mattatore dei giallo e blu del presidente Alessandro Rinaldi, costretti a giocare lontani dalla loro frazione gazzolese, è Giulio Malenza. Un gol, il suo, di tanta valenza…tre punti importantissimi, per la classifica e per il morale.

    San Vitale 1955 ed Alta Valle di Chiampo terminano sul 2 a 2. Aprono e chiudono i titoli di coda della tabella in cui spiccano i marcatori della 9^ giornata di questo girone “C”, i sanvitaliani Filippo Allegramente (difensore classe 1989; e complimenti per il cognome davvero carica-batterie e carica-morale!) e prima di lui Peruffo. Per quelli dell’Alta Valle del Chiampo dI Trainer Carassi, invece, la cacciano dentro bomber Savkovic e Piana. Costoro, domenica prossima, avversari della capo

      a San Giovanni Ilarione di mister Omar Lovato (l’anno scorso sulla panca del Lonigo). Capace di battere, ieri, in casa propria, per 1 a 0 la blasonata Nova Gens di mister Paolo Borotto grazie al gol non di Mirko Cengia, ma messo a segno dall'altro senatore Andrea Pandian, il quale , verso la mezz’ora del primo round, fa il pieno di benzina al motore biancazzurro.

      Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:1999