Archivio: PRIMA PAGINA

8/11/15
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI SERIE D (GIR. C e D) – 12^ GIORNATA

LA VIRTUS VECOMP STRAPAZZA IL FONTANAFREDDA. VILLAFRANCA CORSARO IN RIVIERA, IL LEGNAGO HA L'X FACTOR

Nella dodicesima giornata del girone C della serie D, la Virtus Vecomp, dopo il pareggio casalingo con il Mestre, conquista una convincente vittoria in casa del Fontanafredda. I rossoblù di mister Gigi Fresco non hanno problemi contro la giovanissima la formazione del Fontanafredda che presenta due ragazzi del 1999 in panchina e che ha un problema al portiere titolare che si infortuna durante il riscaldamento. Senza storia lo svolgimento della partita che vede i rossoblu veronesi in cattedra fin dai primi minuti ma che vanno in gol solo al 44° grazie ad una irresistibile incursione di Burato che dalla sinistra appoggia per Cernigoi, appostato a centro porta, che appoggia in rete da pochi passi a porta guarnita. Nella ripresa non cambia il copione con i rossoblù padroni assoluti dela campo che trovano il raddoppio con Mensah al 23' che finalizza una azione dalla sinistra di un Cernigoi davvero incontenibile. Nel finale c'è spazio anche per il gol di Michele Vesentini che porta a tre il bottino della VirtusVecomp e il suo tabellino personale in campionato. Mercoledì 11 novembre alle ore 14.30, al Gavagnin-Nocini per il turno infrasettimanale, i rossoblù ospiteranno l'Este, quinto a 19 punti e prima inseguitrice dei veronesi, terzi alla pari del Calvi Noale a quota 24 punti e dietro alla coppia capo

    a Venezia-Campodarsego.

    Nel girone D di serie D, bella vittoria di misura per il Villafranca di mister Sauro Frutti che vince 1 a 0 nella tana dell'A.C. Bellaria Igea Marina lasciando i romagnoli al penultimo posto con 6 punti davanti solo alla Cldiense ferma a 3. Sconfitta che ha convinto il mister locale Gabriele Moranti ha rassegnare le dimissioni da Responsabile Tecnico della Prima squadra della società della Riviera del Presidente Nicolini che ha affidato la guida tecnica della Prima Squadra a Massimo Scardovi, allenatore Bellariese, ex calciatore di Serie C, che ha guidato il Forlì nella stagione 2009-10, vincendo il campionato, ma anche Vis Pesaro, Cagliese e Vismara Pesaro. A decidere l'incontro per i ragazzi del diggì Mauro Cannoletta ci ha pensato una rete di Simone Ghezzi ad inizio ripresa. Spinale si guadagna una punizione che batte Cecco pescando Ghezzi che ben appostato mette dentro lo 0 a 1. Ghezzi che aveva guadagnato una punizione dopo un quarto d'ora tirata Cecco e messa in rete da Samuele Avanzi ma annullata dall'arbitro per presunto fuorigioco. Bellaria che è rimasto in 10 per l'espulsione a Radchenko in seguito ad un bruttissimo fallo su Cecco. Blaugrana che controllano bene la partita ma che al 90° rischiano la beffa con i locali che falliscono di un soffio il pareggio con la palla che lambisce il palo alla sinistra di Cantamessa e si spegne sul fondo assieme alle speranze dei giocatori locali. Mercoledì 11 novembre alle ore 14.30, nel turno infrasettimanale, i castellani ospiteranno la Sammaurese che con 12 punti precede i veronesi di due lunghezze. Villafranca che con i tre punti potrebbe portarsi fuori dalla zona play-out.

    Nella altra gara del girone D, che vedeva impegnata una nostra squadra veronese, il Legnago impatta 0 a 0 in casa contro il Forlì. Mister Andrea Orecchia è contento della prestazione dei suoi e dedicava il prezioso punto al giocatore Niccolò Zanetti che si è infortunato una settimana fa a Valdagno riportando la rottura del crociato anteriore con prognosi di guarigione di 5-6 mesi. Legnago con il lutto al braccio per la scomparsa recente dell'ex difensore Gian Carlo Caregaro. Biancazzurri all'11° risultato utile consecutivo con ben 8 pareggi. Mercoledì prossimo, per il tredicesimo turno di campionato, e il Legnago giocherà al Tardini contro la capo

Visualizzazioni:2009