Archivio: PRIMA PAGINA

22/11/15
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 3^ CATEGORIA (GIR. A) – 10^ GIORNATA

IL COLA’ CON IL TRIS DI PEREZ E' DI NUOVO IN CORSA. LA VETTA E VALDADIGE NON MOLLANO L’OSSO, IL PIEVE E IL “PIZZO” RALLENTANO

Cominciamo subito col ricordare che ieri ha riposato il Giovane Povegliano del presidente Giampiero “Boniperti” (lui, che è patito della viola, non si deve offendere!) Caceffo. E che domenica prossima, 29 novembre, toccherà all’F.C. Valdadige del presidente Michele Cipriani.
 
Ecco, detto questo, la decima di andata del girone “A” di Terza categoria veronese ha vissuto sulla vittoria-rinascita del Colà Villa dei Cedri, mattatore col suo 0 a 3 a Quinzano, terra della Polisportiva Borgo Trento del presidente e commercia

    a Mattia Corradi. Tris favoloso di Perez, cognome spagnolezzante, quasi ligure: comunque, non proprio italianissimo, anche per il fatto che il goleador colacense, “cedrino”, si chiama John Ebert, classe 1988.

    Finisce 0 a 0 al “Giampaolo Lonardi” di San Floriano di San Pietro Incariano, tra la Pieve di mister Massimo Scarlatti e del presidente Giovanni Flora e il Quinzano del “Dunga”, al secolo Diego Bertani, grande protagonista dei risorti granata rionali del coach Massimiliano Corsi.
     
    A Rivalta di Brentino Belluno, 4 a 0 dell’F.C. Valdadige sullo United Sona del presidente Renato Lago. Ancora una maledetta “benedizione”, scusate l’ossimoro!, di Sua Eminenza il cardinal Ravasi…, attuale “Ministro della Cultura” di Sua Santità Papa Francesco, poi, doppia di massimo Vicentini, e Manuel Poggesi, classe 1990. Ci comunica il dirigente biancazzurro Viler Ferrari che il portiere Luzzi ha parato un rigore ai ragazzi di mister Karim Grigoli, ed è già il secondo in due partite per il numero uno biancazzurro.

    In testa, sempre la Polisportiva La Vetta a quota 24 punti, rimpolpata dal 2 a 1 di ieri maturato al “Montindon” ai danni del Saval Maddalena del presidente Flavio Massaro, quest’anno più in ombra rispetto gli ultimi ruggenti e folgoranti anni. Segnano per i biancazzurri domegliaresi del presidente Dario Zampini e di mister Alessandro Saiani il solito Davide Bazzan e Righetti; per i giallo-rossi savalesi di Edgar Genovesi, invece, il solo “pasta” Aiello.
     
    Il Crazy F.C. di mister ed ex onorevole della Diccì, Mario Rossi, e del presidente Giovanni Gambini viola, 1 a 2, il “Fiamene” di Fane. Doppia di Bissaro, preceduta però dal gol-illusione messo a segno dal fanese L. Mignolli per i ragazzi di mister Riccardo Andreoli.
     
    Do.Ri.Al e Pizzoletta fanno 1 a 1, ma, il bicchiere mezzo vuoto della delusione è servito per quelli de “El Pizzo” del presidente Luigi Benedetti. In rete, per primo, “El Pizzo” con “Pupella e…” Maggi…o, grande e famosa commedia napoletana del dopo Guerra, con Peppino De Filippo, Tina Pica e Company.

    Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:2023