Archivio: PRIMA PAGINA

10/4/16
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 3^ CATEGORIA (GIR. A) – 24^ GIORNATA

LA POLISPORTIVA FESTEGGIA LA CONQUISTA DELLA VETTA! GIOVANE POVEGLIANO E PIZZOLETTA POKERISTI, COLA’ A FATICA IN CASA DELLA DO.RI.AL., IL DERBY AL BORGO TRENTO, LA PIEVE SCHIACCIA IL SAVAL MADDALENA
 
Storica l’impresa, accarezzata l’anno scorso, ma concretizzatasi per la prima volta nella sua storia quest'anno – impastata di tanta cura nei confronti del vivaio – dalla Polisportiva La Vetta del presidente Dario Zampini e dello scaramantico – non più quest’anno – mister Alessandro Saiani. E’ Seconda categoria per una squadra – quella domegliarese - che ha vinto 17 volte (e poi dicono che il 17 porta sfortuna!), pareggiato e perso 3 volte. 59 le reti segnate, a fronte delle 23 subite.
 
E, ieri festa grande al “Montindon” di Sant'Ambrogio di Valpolicella, per la vittoria della matematica certezza, quella riportata, 2 a 1, a spese dello United Sona. In vantaggio i bianco-viola di mister Karim Grigoli con il solito gol del personal trainer Davide Giacopuzzi, ma poi rimontati dall’uno-due dei due Zanoni, Matteo e Davide.
 
Secondo, a 47 punti, l’F.C. Valdadige di mister Alberto Cipriani, il quale ieri ha riposato (la volta prossima toccherà al Crazy F.C.). Terzo a 46 il Colà Villa dei Cedri, “pirata” per 0 a 1 in casa della Do.Ri.Al di mister Andrea Bellè, a La Rizza di Castel d’Azzano. Mattatore per i gialloverdi di mister Damiano Tinelli è stato “Buondì” Leonardo Motta, classe 1990.
 
Quarta a 41 punti, la Pieve San Floriano del presidente Giovanni Flora, la quale al Polisportivo “Giampaolo Lonardi” ha avuto ragione (1 a 0) del Saval Maddalena della famiglia Massaro. Per i biancazzurri di mister Massimo Scarlatti del 1993 Riccardo Xumerle il colpo decisivo, fatale, letale!
 
Il Pizzoletta di mister Maurizio Zanferrari è dietro ai pievani di un sol punto: a quota 40. Ieri, al “Fiamene” contro i biancorossi di mister Riccardo Andreoli, 0 a 4 secco dei pizzolettesi, con al gol il 1988 Andrea Cordioli, il 1995 Matteo D’Onofrio (due volte) e l’ex Sustinenza, il classe 1975 Luca Baldini.
 
Il Giovane Povegliano di mister Natale Fratton cala il poker – 4 a 1 – al Crazy F.C. dell’allenatore Maurizio Caponera. In vantaggio proprio i “giullari sanzenati” del presidente Giovanni Gambini con La Selva …”oscura” , ma poi risucchiati dal tornado poveglianese, quello composto da “Jo” Di Maggio (doppietta per il difensore 1993 Matteo), Niccolò Mailli e Liviero.
 
L’ex Real San Massimo Thanas Ndini (1991) e l’ex Primavera ’99 Mattia Zovadelli (1990) per il Quinzano non riescono ad evitare la sconfitta nel derby tra proprietari del campo quinzanese – i borgo-trentini – e gli affittuari; la gara termina 3 a 2 per la Polisportiva di mister Simone Graziani e del diesse Marco Durante (Matteo, classe 1996, e il 1994 Michele i suoi figli), con reti di Fiumini, del 1996 Nicolò Mezzari e del 1995 Marco Missaglia (costui su rigore).

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:1999