Archivio: PRIMA PAGINA

21/9/16
IL PUNTO SUL TROFEO VENETO DI 2^ CATEGORIA – 3^ GIORNATA

14 ACCEDONO AL 2° TURNO ASSIEME AL SUPER-MONTAGNANA

Nel Girone 1 il Lazise di mister Vito Cristini vince in casa della Pol. A. Consolini 3 a 2 e passa al prossimo turno di Coppa scavalcando il Calmasino di mister Mario Marai che perde 4 a 1 in casa del Cavaion di mister Moreno Battisti. In classifica comanda il Lazise con 6 punti, seguono il Calmasino e il Cavaion con 4 punti, a 2 punti chiude la Pol. A. Consolini.

Nel Girone 2 il Malcesine perde in casa contro (1-2)  il Sant'Anna d'Alfaedo di mister Rino Sestan e stessa sorte per il Corbiolo di mister Antonio Vanti che cede in casa 1 a 2 contro il Valdadige del nuovo mister Stefano Adami che chiude in vetta da solo con 9 punti e passa il turno,  Malcesine e Corbiolo ferme a  3 punti sono scavalcate dal Sant'Anna d'Alfaedo salito a 4 punti.

Nel Girone 3 il Burecorrubbio di mister Di Marzo cede in casa del Gargagnago di mister Gianni Pierno (3 a 1 con reti di Savoia, Galvani e Momi) mentre la Pol. La Vetta di mister Alessandro Saiani perde (1-2) in casa della Pieve San Floriano di mister Massimo Scarlatti. Gargagnago che si porta a 7 punti (e al 2° turno di Coppa), seguito dalla Pieve San Floriano a 5 punti, La Vetta a 3 punti e il Burecorrubbio chiude la classifica con un punto.

Nel Girone 4 l’Alpo Club 98 di mister Stefano Ferro pareggia 1 a 1 in casa del Team San Lorenzo mentre il Real Lugagnano di mister Malizia esce indenne in casa del Pescantinasettimo di mister Marafioti con uno 0 a 0 privo di grosse emozioni. Team San Lorenzo che comanda la classifica con 5 punti e accede al 2° turno, seguito a 3 punti dall’Alpo Club 98 e dal Real Lugagnano mentre il Pescantina Settimo chiude con 2 punti.

Nel Girone 5 l’Atletico Vigasio perde fra le proprie mura con un netto 4 a 0 dal Mozzecane di mister Nicola Santelli che chiude a punteggio pieno passando il turno. Nell’altra gara pareggio fra Real Vigasio Rosegaferro (2-2) . Dietro al Mozzecane a quota 6 punti troviamo l’Atletico Vigasio. Il Real Vigasio di mister Luca Bortoletto e il Rosegaferro chiudono con un punto.

Nel Girone 6 il Boys Gazzo perde in casa (1-3, a Soragni rispondono Ziviani, Bedoni e Lanza) contro il Concamarise di mister Giuseppe Brunelli che passa il turno per miglior differenza reti nei confronti del Gips Salizzole di mister Adriano Rossignoli che vince contro il Sustinenza per 3 a 1 ma non basta. Il Gips Salizzole del presidente Leonello Migliorini e il Concamarise del collega Paolo Zago comandano con 7 punti il girone, il Sustinenza segue a 3 punti e il Boys Gazzo chiude con 0 punti. Passano al 2° turno i rossoneri del Concamarise per miglior differenza reti.

Nel Girone 7 l’Asparetto Cerea di mister Pippo Crivellente pareggia in casa (1-1) contro il Vigo di mister Gustavo Passera. Al bianco-verde Alessandro Pasotto risponde il bianco-granata Thomas Pasti, due bomber di razza. L’Atletico San Vito di mister Gianluca Corso vince per 3 a 1 contro il Villabartolomea orfano del dimissionario mister Luigi Mura. L'Asparetto Cerea Sud comanda con 7 punti, seguito a 5 dal Vigo, a 4 punti dall'Atletico San Vito mentre il Villabartolomea chiude con 0 punti.

Nel Girone 8 l’Albaredo perde in casa del Locara (4-3) mentre il Real Monteforte nell’anticipo di martedì batte nettamente la Sambonifacese per 6 a 2 e chiude primo del girone con 7 punti, seguito dal Locara a 6, Albaredo calcio a 4 punti e la Sambonifacese, penalizzata, a -1 punto.

Nel Girone 9 il Bovolone di mister Devis Padovani vince 3 a 1 col Cadeglioppi mentre il Borgoprimomaggio di mister Massimiliano Signoretto pareggia 4 a 4 in casa contro il Casteldazzano e lascia via libera ai rossoblù. Bovolone passa con 7 punti davanti a Borgoprimomaggio a 5 punti, il Cadeglioppi segue a 3 punti e il Casteldazzano chiude con 1 punto.

Nel Girone 10 la Nuova Cometa di mister Cordioli pareggia (1-1) contro il Pozzo di mister Giuliano Andreoli mentre il Raldon vince (0-1) in casa della Primavera del nuovo mister Karim Grigoli. Rossoblù del presidente Roberto Praga che si portano a 7 punti e accedono al 2° turno, Raldon a 6 e Nuova Cometa Santa Maria a  4 punti mentre la Primavera chiude con 0.

Nel Girone 11 l’Edera Veronetta viene travolta anche dal Real San Massimo di mister Gazzani per 5 a 1 mentre l’Olimpia Ponte Crencano di mister Andrea Crema va a vincere in casa del San Marco (0-2) e passa il turno. L'Olimpia Ponte Crencano sale a 7, come il Real San Massimo, ma con miglior differenza reti, San Marco con 3 punti e Edera Veronetta con 0 punti chiudono la classifica.

Nel Girone 12 Avesa e Cadore vincono rispettivamente contro il San Peretto (5-3) e contro il Real Grezzana Lugo di mister Antonio Ferronato per 1 a 0. Comanda l'Avesa H.S.M. con 7 punti che scavalca il San Peretto fermo a 6 punti,  segue il Cadore a 4 punti e il Real Grezzanalugo chiude con 0 punti.

Nel Girone 13 il Colognola ai Colli vince in casa del Montorio di mister Andrea Turozzi (2-3) mentre la Scaligera Lavagno pareggia 3 a 3 in casa dell’Ares Verona di mister Doriano Pigatto che chiude al comando con 7 punti e passa al 2° turno, davanti a Colognola ai Colli a 6 punti e Montorio con 3 punti, mentre la Scaligera Sport Club Lavagno di mister Ivan Benin chiude con 1 punto.

Nel Girone 14 l’Illasi di mister Simone Pasetto batte il Real San Zeno con un netto 3 a 0 (con reti di capitan Daniele Scolari, Michele Ala e ancora in gol, come domenica, il giovane 1996 Niccolò Baldo) mentre il Lessinia perde in caa con il Borgo Soave (3-1).  Passa il turno a punteggio pieno con 9 punti l'Illasi davanti al Real San Zeno a 6 punti, mentre Borgo Soave sale a 3 punti e il Lessinia chiude a secco di punti.

Nel Girone 58 il Montagnana di mister Beppe Sartori travolge anche la Nova Gens fra le proprie storiche mura (0-3). Il Coriano di mister Manuel Cuccu pareggia 1 a 1 in casa dei vicentini dello Spes Poiana. Montagnana primo con 9 punti (qualificato), i vicentini della Spes Poiana salgono a 4, Nova Gens a 3 punti e Coriano chiude con 1 punto.

La redazione di www.Pianeta-Calcio.it

Visualizzazioni:1992