Archivio: PRIMA PAGINA

25/9/16
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA (GIR. C) – 3^ GIORNATA

PROVE DI FUGA PER REAL MONTEFORTE, MONTORIO E MONTEBELLO, ILLASI E COLOGNOLA INSEGUONO DOPO NON ESSERSI FERITE. PRIMI 3 PUNTI LOCARESI, SOAVE, SAMBO, LA CONTEA ED EDERA VERONETTA ANCORA CONGELATE A 0 GRADI

Real Monteforte, Montorio e la vicentina Montebello provano a scappare, ma, alla fine della 3^ giornata si ritrovano con le loro ruote lenticolari sempre appaiate sulla statale numero 9.
 
I “bianco-verdi del castello” del presidente, il geometra Lorenzo Peroni, guidati da mister Turozzi, surclassano con un 6 a 1 tennistico quell’Edera Veronetta, la quale si è messa in moto per ultima dopo la nota diaspora che ha tenuto banco parte questa estate. Crepitano le doppiette, in piena stagione venatoria, di Elia Alberti e di Alessandro Caputi; segna ancora Alberto Velli e Dylan Argentieri, ex A.C. Zevio. Il solo Gaiga, invece, regge la bandiera del “mah, ci siamo anche noi in campo, raga!”

Il Real Monteforte viaggia col vento in poppa già dalla seconda parte del campionato dell’anno scorso: è, dunque, una piacevole conferma, e maramaldeggia, 1 a 4, anche a Grancona, in casa dei nero-verdi di mister Fracasso e in cui segna il solo Peruffo. Per i realmontefortani del nuovo trainer Beppe Castagna, ex Badia ed ex Tregnago, segnano: l’ex Gambellara e classe 1988 Marco Magnaguagno, Andrea Goffredo “Mameli” (’94), Enrico Zanchi e il meraviglioso…sotto rete Alex Tirapelle, classe 1994.
 
Il Montebello supera, 2 a 1, a fatica l’Altavilla e per scuotere la rete e la coscienza avversaria si affida alla premiata ditta del gol, quella interpretata dal gioiello ex Sarego, il classe 1996 Stefan Miloradovic e da il bomber ex Bevilacqua Riccardo Trivellin (’88); Sturaro, invece, per l’Altavilla del coach Dalla Pozza.
 
La nobile decaduta Union Olmo di Creazzo la spunta, 1 a 2, in casa, il “Valentino Mazzola”, dell’A.C. Sambonifacese di mister Freddy “Mercury” Serato. Il rosso e blu sambonifacese Zigiotto non regge all’uno-due vicentino firmato da Andrea Bernardi (’90) e da Daniel Meneguzzo (’95) e per la gloriosa Sambo dell’architetto Maurizio Mazzon e di Alberto Castagnaro sconfitta numero 3 in altrettante gare.
 
Ecce victoria, la prima della stagione, per il Locara di mister Fabio Faccin: la vittima è l’Arcugnano del coach Menegatti, battuta da una conclusione di Cusinaro mentre A.C. Illasi ed A.C. Colognola ai Colli non si feriscono e s’accontentano – per modo di dire – dello 0 a 0; che vale loro il 4° posto appaiato.
 
Altra caduta delle “frecce rosse” che perdono per 3 a 2 a Gambellara, feudo degli Zonin banchieri e viticoltori. Stefan Gonta e Dukaric Dobrinko per i bianco-rossi di mister Mirko Bonifacio e del presidente – in piena vendemmia di Soave bianco – Franco Adami; Emmanuel Afryie (’92), Chemello e Giulio Prina (’92), invece, fanno rintoccare l’Elettrosonor Gambellara del trainer Simone Lazzari.
 
Il Brendola del giovane mister Diego De Grandi, la spunta per 1 a 2 nel feudo de La Contea. Basta, ed avanza ai fini del risultato finale, la doppia messa a segno dal maturo (1985) Matteo Gonella; cui risponde il solo Trevisan…troppo poco per i locali!

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:2003