Archivio: PRIMA PAGINA

2/10/16
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 3^ CATEGORIA (GIR. A) – 2^ GIORNATA

TRE SQUADRE IN VETTA, SECONDA VITTORIA DI FILA PER QUINZANO, UNITED SONA PALAZZOLO E VERONA INTERNATIONAL

Vera e propria girandola di reti e, come di consueto, partite ricche di spettacolo nella seconda giornata del girone A di Terza Categoria, disputatasi nella giornata di ieri. Nell’anticipo del venerdì i fortunati spettatori si sono potuti godere la bellezza di undici gol con il Quinzano, a punteggio pieno dopo due gare, vincitore per 6 a 5 contro un indomabile Giovane Povegliano. Una bellissima giostra del gol, caratterizzata dalla doppietta di Murari e dalle reti di Accordi, Bernardi Butturini e Neri per i ragazzi di mister Davide Pegoraro, e di Thomas Caliari, Nicolò Mailli, Toninelli, Zanon e Biasi per gli ospiti di mister Zenorini.

Vola in prima posizione anche lo United Sona Palazzolo il quale, dopo il colpaccio a Porto San Pancrazio di domenica scorsa, batte tra le mura amiche il Borgo Trento 1977, ancora al palo in classifica. Protagonisti della sfida sono stati, per i padroni di casa, i marcatori Matteo Zerpelloni, Jhonny Montresor e Andrea Danese, i quali hanno reso inutile l’illusorio rigore del pareggio ospite firmato da Casolai.

Terza capo

    a del girone è il Verona International di mister Gentjan Cani, vincente per 3 a 2 nello scontro contro un Saval Maddalena che, ingiustamente, non è ancora riuscito a muovere la classifica. Il Verona International ha piegato la resistenza degli ospiti grazie alla doppietta di Mouane e al rigore di Halili. Per il Saval Maddalena del presidente Flavio Massaro non sono state sufficienti i gol di Miuccio e Cristofori.

    Le tre squadre prime della classe sono inseguite da due formazioni che si trovano a quota quattro punti, ovverosia il Sommacustoza 08 e il Colà Villa Cedri. La compagine allenata da Rodrigo Garcia è andata a espugnare il campo del San Zeno Verona 1919, imponendosi per 3 a 2 grazie alle marcature di Castioni, Antolini e Cioffi. I marcatori del San Zeno di mister Antonio Pagnotta sono stati, invece, Boateng e Curi.

    I lacustri, sfruttando il turno casalingo, hanno ottenuto il successo sconfiggendo 3 a 2 il Borgo San Pancrazio, reduce da una batosta con lo stesso punteggio anche nella prima giornata. Per il Colà Villa Cedri di mister Damiano Tinelli sono andati a bersaglio Olivieri, Orlando e Motta, mentre il Borgo San Pancrazio di mister Andrea Lunardi ha solo parzialmente replicato con Franchini e Duro.

    Seconda vittoria consecutiva per il Quinto Valpantena guidato da Francesco Cristofoli, che ha battuto per 2 a 1 il Crazy F.C. del presidente Giovanni Gambini. Il Quinto, che non si trova a punteggio pieno solo perché nella prima giornata ha strapazzato il Croz Zai "B" - squadra fuori classifica -, ha mandato in rete Composta e Piccoli, mentre per il Crazy F.C. ha centrato il bersaglio grosso Letaief.

    Il sopraccitato Croz Zai B ha, dal canto suo, ha rimediato una sconfitta per 5 a 2 sul campo dell’Intrepida di mister Massimo Palombi, la quale ha raggiunto la via della rete con Cacciatori e Notaro, entrambi autori di una doppietta, chiudendo poi i conti con Righetti. La formazione ospite di mister Corrado Frinzi, che nonostante le difficoltà ha cercato di vendere cara la pelle, è andata a segno con Segala e Di Marzo. La stessa Intrepida, nonostante la vittoria, per i motivi di cui sopra si mantiene a quota uno, in virtù del pareggio dello scorso turno sul campo del Giovane Povegliano.

    Il terzo turno di campionato, previsto per domenica 9 ottobre, proporrà i seguenti match: Borgo San Pancrazio-Verona International, Crazy F.C.-United Sona Palazzolo, Croz Zai B-Colà Villa Cedri, Giovane Povegliano-San Zeno Verona 1919, Quinzano-Intrepida, Saval Maddalena-Quinto Valpantena e Sommacustoza 08-Borgo Trento 1977.

    Federico De Vecchi per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:1997