Archivio: PRIMA PAGINA

5/10/16
IL PUNTO SUL TROFEO VENETO DI 2^ CATEGORIA – 2° TURNO

Si sono ieri stasera le partite valide per i Trentaduesimi di Finale di Seconda categoria. Vediamo come sono andate le cose per le nostre formazioni veronesi ancora in lizza.

L'Ares Verona di mister Doriano Pigatto continua la sua marcia ancora imbattuta dopo 8 partite fra campionato e Coppa con 5 vittorie e 3 pareggi. Ieri i nero-fuscia by-passano l'Avesa di mister Michael De Santis con un 3 a 1 che quasi fotocopia il 4 a 1 di domenica in campionato. Rossoblù ospiti in vantaggio dopo un minuto con Kiri Wellage e locali che pareggiano al 5° con un eurogol di Nicolò Salmaso. Al 20° arriva il vantaggio con la punizione di Francesco Montolli e al 91° il sigillo di Luca Ronca, classe 1993.

Semaforo verde anche per il Concamarise che lunedì aveva esonerato mister Giuseppe Brunelli. I rossoneri guidati ora da Remì Bresciani superano di misura il difficile ostacolo dell'Asparetto Cerea Sud di mister Filippo Crivellente grazie alla rete di Christopher Violaro. I rossoneri del presidente passano al 3° turno.

Il Gargagnago di mister Gianni Pierno scavalca anche l'ostacolo Valdadige del nuovo mister Stefano Adami. la partita si chiude con un secco 2 a 0 per i tricolori del presidente Stefano Sartori determinato dalle reti di Masconale e Carramusa. Pesante sconfitta invece per il Lazise di mister Vito Cristini che viene travolto in casa dal Team San Lorenzo Pescantina del nuovo mister Gianluca Marastoni. Lo 0 a 4 è frutto delle doppiette di Michele Bazzoni e di Nicolò Vallenari.

Sorprende la sconfitta del Mozzecane di mister Nicola Santelli che finora aveva collezionato 7 vittorie in altrettanti incontri disputati fra Coppa e campionato segnando 22 reti e subendone 5. A passare con un secco 2 a 0 al "Bocciodromo" di Mozzecane è il devastante Bovolone di mister Devis Padovani e di bomber Ardjan Skhrepa che nelle 8 gare sin qui giocate ha raccolto 7 vittorie ed un pareggio con 19 gol fatti e 5 subiti.

Passa il anche il Real Monteforte di mister Giuseppe Castagna, senza qualche brivido, contro il mai domo Illasi. I biancazzurri del Presidente Claudio Nardoni s'impongono 5 a 3 dopo i calci di rigore dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi sull'1 a 1, frutto del vantaggio locale dell'ex Tregnago Michele Gugole, pareggiato al 90° minuto di gioco dal giocatore Niccolò Baldo, promettente giovane dell’Illasi classe 1996.

L'Arcugnano perde il derby vicentino contro il Montebello di mister Fiorenzo Bognin. Lo 0 a 3 dei vicentini porta le firme di Dal Bosco, Castagnaro e Righetto. La partita Pozzo–Olimpia Ponte Crencano è stata posticipata a mercoledì 12 ottobre 2016 ore 20.30

Ares Verona, Concamarise, Gargagnago, Team San Lorenzo Pescantina, Bovolone, Real Monteforte e una fra Pozzo e Olimpia Ponte Crencano sono le 7 veronesi fra le 32 squadre vincenti si qualificano per i Sedicesimi di Finale e che saranno abbinate tra di loro (a due a due) con gare di sola andata; il campo di gioco sarà stabilito per sorteggio solo se le due squadre che si incontrano hanno giocato il turno precedente entrambe “in casa” o entrambe “fuori casa”, altrimenti, nel caso che una abbia giocato “in casa” e l’altra “fuori casa”, sarà quest’ultima ad ospitare l’incontro. Le gare degli Ottavi di Finale si giocheranno Mercoledì 2 novembre 2016 alle ore 20.30.

la redazione di www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:2018