Archivio: PRIMA PAGINA

16/10/16
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 3^ CATEGORIA (GIR. A) – 4^ GIORNATA

LE DOMINATRICI DEL GIRONE A NON SBAGLIANO UN COLPO. QUARTA VITTORIA CONSECUTIVA PER UNITED SONA PALAZZOLO E VERONA INTERNATIONAL, CHE PRENDONO COSÌ IL LARGO

Continua, nel girone A della Terza Categoria, la marcia inarrestabile di United Sona Palazzolo e Verona International, squadre autentiche dominatrici del raggruppamento, con quattro vittorie nei quattro match disputati finora.

Lo United Sona Palazzolo del presidente Renato Lago si è imposto per due a uno nello scontro al vertice, giocato sul terreno amico, contro il Sommacustoza 08 di mister Rodrigo Garçia. La capo

    a ha ottenuto il successo grazie alle reti di Johnny Montresor e Andrea Cordioli, che hanno rimontato l’iniziale vantaggio degli ospiti segnato da Mattia Cioffi.

    Vittoria casalinga per due a uno anche del Verona International di mister Gentjan Cani, che ha mandato in gol Zarate e Bortolato, matadores del Quinzano. Per lo stesso Quinzano di mister Davide Pegoraro, che si è battuto con grande onore sino al termine, rigore di Rognini per il provvisorio pareggio.

    Con la vittoria ottenuta ieri è salita a quota sette punti l’Intrepida. La compagine allenata da mister Massimo Palombi che ha sconfitto per tre reti a uno il Saval Maddalena, mandando a segno Righetti e Magalini, con quest’ultimo autore di una bella doppietta. Vana, per il Saval Maddalena, la marcatura di Aiello.

    A sette punti in classifica si è collocato anche il Giovane Povegliano, che ha espugnato il campo del Quinto Valpantena imponendosi con un pirotecnico tre a due. Per il Giovane Povegliano, passato inizialmente in vantaggio grazie all’autorete di Ionta, hanno chiuso i conti Alessandro Rinco e Thomas Caliari. I padroni di casa del Quinto di mister Francesco Cristofoli erano, comunque, riusciti nell’impresa di rimettere in sesto la gara per due volte, per merito dei gol di Vecchi e Piccoli.

    Molto spettacolare il pareggio per due a due tra Colà Villa Cedri e Crazy F.C. Vantaggio iniziale del Colà di mister Damiano Tinelli realizzato da Olivieri, seguito da un micidiale uno-due degli ospiti, realizzato da Viscovi. A inizio del secondo tempo Motta ha realizzato la rete del definitivo due a due, siglando l’ultima rete di un match davvero molto divertente.

    Prima vittoria stagionale per il Borgo San Pancrazio di mister Andrea Lunardi, sino ad ora una delle delusioni del torneo. Successo ottenuto espugnando il terreno di un Borgo Trento 1977 ancora fermo a zero punti e grazie alle marcature di Bonomi e Rossi. Il Borgo San Pancrazio del presidente Marco Bersani ha così lasciato ai rivali diretti l’ultima posizione e si è preso una bella boccata d’ossigeno.

    Nell’ultima gara di giornata - non valida ai fini della classifica - sofferta vittoria per tre a due del San Zeno Verona 1919 di mister Antonio Pagnotta contro un Croz Zai "B" mai domo. Per i sanzenati reti di Puscasu, Curi e Boateng, mentre l’ottimo Croz Zai "B" di mister Corrado Frinzi ha mandato in gol Biasi, su rigore, e Segala.

    Previsti, per la quinta giornata di campionato, i seguenti scontri: Intrepida-Quinto Valpantena, Quinzano-San Zeno Verona 1919, Giovane Povegliano-United Sona Palazzolo, Croz Zai "B"-Borgo Trento 1977, Crazy F.C.-Borgo San Pancrazio, Saval Maddalena-Colà Villa Cedri e Sommacustoza 08-Verona International.

    Federico De Vecchi per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:1996