Archivio: PRIMA PAGINA

29/1/17
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 3^ CATEGORIA (GIR. A) – 15^ GIORNATA

TRAVOLGENTE VITTORIA PER IL SOMMACUSTOZA 08. SUCCESSI, DI MISURA, ANCHE PER UNITED SONA P.S.G. E VERONA INTERNATIONAL

Giornata molto favorevole per le formazioni che occupano i primi tre posti della classifica le quali, seppure con modalità differenti, conquistano i tre punti e proseguono la loro marcia verso la promozione in Seconda Categoria.

Il Sommacustoza 08 di mister Rodrigo Garcia, leader del raggruppamento con 34 punti, ha demolito il San Zeno Verona 1919 con un impressionante sette a due, caratterizzato dalla straordinaria quaterna di Nicolò Bolla - con un gol su rigore -, dalla doppietta di Pighi e dal sigillo di Marchiori. Gli ospiti di mister Antonio Pagnotta, nonostante la debacle finale, si erano addirittura portati sul doppio vantaggio grazie alle due reti realizzate da Melon.

Due punti più in basso, a quota 32 punti, si è collocato lo United Sona P.S.G. di mister Luca Carletti, che ieri ha espugnato il terreno del Borgo Trento 1977 di mister Alberto Tommasoni imponendosi per uno a zero, grazie alla marcatura di Sartori a tempo oramai scaduto.

Successo esterno per uno a zero anche per il Verona International di mister Gentjan Cani, che ha portato via i tre punti dalla tana del Saval Maddalena di mister Edgar Genovesi con il sigillo messo a segno da Zarate nel primo tempo.

Perde, almeno parzialmente, terreno il Colà Villa Cedri di mister Damiano Tinelli il quale, dopo l’entusiasmante vittoria in rimonta ottenuta la scorsa settimana contro il Sommacustoza 08, non è andato oltre il pareggio esterno contro il Borgo San Pancrazio di mister Andrea Lunardi. Nell’uno a uno finale, iniziale vantaggio ospite con Alex Bogdan, raggiunto poi dal numero 4 del Borgo, Zoccatelli.

Vittoria “all’inglese” per il Giovane Povegliano di mister Luca Zenorini, che ha sconfitto per due a zero, sul campo amico, il Quinzano del coach Davide Pegoraro. Le reti della squadra di Zenorini sono state realizzate da Vito Michele Quaranta e da Dalla Pellegrina.

Il Crazy F.C., formazione guidata da mister Vittorio Arragoni, ha ottenuto i tre punti battendo per due a uno in casa il Quinto Valpantena. I gol decisivi, per i padroni di casa, sono stati segnati da Hernandez e da Letaief, con quest’ultimo che è andato a segno su rigore. Illusorio vantaggio ospite, sempre su penalty, messo a segno da Tomba per i gialloverdi di mister Francesco Cristofoli.

L’ultima partita della quindicesima giornata, non valida ai fini della classifica, ha visto sfidarsi Croz Zai B e Intrepida. La compagine ospite di mister Massimo Palombi si è imposta per cinque a due, per merito delle doppiette di Notaro e Bee e della rete di Aldegheri. Il Croz Zai B di mister Corrado Frinzi, dal canto suo, ha mandato a segno Osilama e Franchini.

Domenica prossima, in occasione del sedicesimo turno di campionato, si disputeranno i seguenti match: Borgo Trento 1977-Sommacustoza 08, Colà Villa Cedri-Croz Zai B, Intrepida-Quinzano, Quinto Valpantena-Saval Maddalena, San Zeno Verona 1919-Giovane Povegliano, United Sona P.S.G.-Crazy F.C. e Verona Internationa-Borgo San Pancrazio.

Federico de Vecchi per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:2004