Archivio: PRIMA PAGINA

24/9/17
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 1^ CATEGORIA (GIR. A) – 3^ GIORNATA

IL “MOZZE” …BOMBARDA ANCHE IL PESCHIERA ED E' PRIMATO ASSOLUTO! SI FA MINACCIOSO IL TRIO PGS. CONCORDIA, S.ZENO VR E VALPOLICELLA. QUADERNI DA TRASFERTA
 
Girone “A” di Prima categoria, il quale registra l’assoluto dominio dell’A.C. Mozzecane, matricola di questo campionato, a punteggio pieno: 9 punti sui 9 in palio. Ieri, all’ombra del bocciodromo il nogarolese Matteo Signoretti ha trascinato i suoi alla vittoria interna – 2 a 1 – a spese del non facilmente battibile Peschiera dello skipper Vasco Guerra. In vantaggio, gli arilicensi, col sommo bomber Domenico Marino, ma è stato solo uno spavento e basta: Matteo Benedetti, classe 1994, autore di una prodezza ba

    ica, e il difensore 1984 Mattia Bombarda hanno fatto cadere le ultime resistenze del Peschiera.
     
    Alle spalle de "El Mozze” di mister Nicola Santelli, ecco un trio da prendere con le pinze: quello formato da  Pgs Concordia, Valpolicella ed A.C. San Zeno Vr, tutte e tre vincitrici ieri pomeriggio. Le due vittoriose in trasferta, il Valpolicella del caprinese rocciatore Simone Cristofaletti: 1 a 2 a Bussolengo, dove in panca si è seduto il mitico Angelo Lodi, ex giocatore professionistico; e l’A.C. San Zeno Vr di mister Piergiorgio Troccoli (è successo a Castelnuovo). Al posto dello squalificato Troccoli, in panca è andato Leso. Nicola Vicentini e Matteo Donini: ecco i mazzieri valpolicellesi, cui ha tentato di fare scudo il solito Matteo Tezza, bussolenghese doc. I granata sanzenati la spuntano, 1 a 2, a Castelnuovo del Garda, dove non è facile in questi ultimi tempi arraffare bottini. Segnano i due “Pablito” Rossi per parte; ma, la differenza alla fine la fa ancora il sanzenate Dimitri Soave. Con un potente destro rasoterra.

    Colpaccio-Quaderni a Dossobuono, in casa della neo-retrocessa Olimpica allenata dall’ex sonese Lucio Beltrame. 1 a 2 , con gol regolare del nero-verde Viviani ed uno meno ortodosso (quello segnato all’incontrario da un difensore dossobuonese). Per i giallo e rossi di casa ha alleggerito la pillola amara della sconfitta il mozzecanese Maichol “Samba” Sambenini, classe 1990, compagno nei tornei estivi di Andrea Nalini, oggi in forza al Crotone.

    Al “Manuel Fiorito”, in borgo Milano, il Pgs Concordia coglie la vittoria numero 2 della sua stagione. E, lo fa, sgretolando per 3 a 1 il Real GrezzanaLugo di mister “Zaccheroni” Antonio Ferronato. Ai valpantenati vien concesso il solo gol a firma di Abedi, mentre per i bianco e viola di mister Giuseppe “Mazzini” Bozzini la cacciano festosamente dentro Alessandro Gatti “Silvestri” ('86), Manuel Albertini “Immobiliare”, classe 1993, e l’ex audacino Luca Rossi, classe 1989.

    La matricola Calmasino del nuovo condukator Luca Ponzini, al “Belvedere”, impatta 2 a 2 dirimpetto all’Arbizzano di mister Ivo Castellani. Partita caratterizzata dai due rossi comminati a senso unico, ossia solo ed unicamente all’Arbizzano, e cioè a Castellani e a F. Righetti. Nel tabellino marcatori, risaltano i nomi della “gazzella ghanese” “San” Bonifacio Mochiah, autore di una fantastica doppia per i bianco-verdi calmasinesi. L’ex sonese, il classe ’92, Riccardo Manzato, e il ’91 Nicola Vantini, invece, ammortizzano i due acuti emessi da Mochiah. Una mezz’oretta  soltanto – troppo poco! – per bomber Davide De Carli, punta di diamante del Calmasino.

    Ancora zero nella casella delle vittorie – scusateci il gioco di parole! – per la Pol. Caselle del pescantinese coach Alberto Pizzini: all’”Alberto Tosoni”, 1 a 1 dei giallo e blu casellini contro lo spavaldo Pedemonte del duo Stefano Modena-Giorgia Brenzan, con il bianco-rosso pedemontano Posenato che si vede negata la vittoria da Lorenzo “Il Magnifico” Meda.

    Una doppietta del ’92 Matteo Mezzetto non porta, ahilui!, il Parona di “Sir Ferguson” Flavio Marai in Paradiso: infatti, la matricola Team San Lorenzo Pescantina del mister ed antiquario Gian Luca Marastoni non molla, e, pertanto, pareggia con i suoi due “puma”, con i suoi due spettacolari “Mori di Venezia”: Bret Adobah e Paolo Assea, già molto decisivi la scorsa stagione per il “club del velodromo”.
     
    Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:2001