Archivio: PRIMA PAGINA

29/10/17
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 3^ CATEGORIA (GIR. A) – 6^ GIORNATA

CONTINUA LA MARCIA INARRESTABILE DELL’INTREPIDA. IL BORGO SAN PANCRAZIO CONQUISTA IL BIG MATCH DI GIORNATA BATTENDO LA FORTITUDO VERONA H.S.T.

Giornata favorevole per le grandi della classifica, che conquistano tutte i tre punti (tranne l'ex capo

    a Fortitudo Verona) e continuano la loro marcia verso la Seconda categoria. Impressionante vittoria della capo
      a Intrepida di mister Massimo Palombi – leader con 14 punti – che batte per quattro a zero il Rivoli 1964 di mister Roberto Bertasi, piegato dalle reti di Filippi, Buratto, Cortese e D’Arrigo.

      Il Borgo San Pancrazio di mister Andrea Lunardi ottiene il bottino pieno nel big match di giornata, giocato sul terreno della capo

        a Fortitudo Verona H.S.T. di mister Michele Giacomelli che in settimana aveva ottenuto la vittoria a tavolino contro il Borgo Trento 1977 di mister Alberto Tommasoni balzando in vetta da sola con 12 punti. Il due a zero finale è frutto delle marcature di Marcello Duro e Luca Zamboni.

        Grande spettacolo nella sfida tra la Polisportiva La Vetta e l'Avesa, nella quale i padroni di casa di mister Nicola Martini si impongono per tre a due. Per la squadra locale vanno a segno Peretti e Ngjelo – quest’ultimo due volte - mentre gli ospiti di mister Giancarlo Borhy trovano la via della rete con Don Premod Sacintha Kiriwellage e Marco Bucci, figlio del dirigente rossoblu Walter Bucci.

        Netto successo per il Pizzoletta di mister Antonio Como, che sul campo amico piega la resistenza del Borgo Trento 1977 di mister Alberto Tommasoni, gialloblu battuti con il punteggio di tre a uno. Per la formazione locale si iscrivono sul tabellino dei marcatori Vanni D’Ospina – autore di una doppietta – e Alessandro Magalini, mentre la rete della bandiera della squadra cittadina arriva per merito di Biba.

        Colpaccio del Quinto Valpantena nella tana del Pieve San Floriano di mister Valentino Dall'Ora, battuto per due gol a uno. A segno Damiano Giacopuzzi per i padroni di casa, mentre le decisive marcature degli ospiti dei nuovi mister Grazioli e De Paolini che hanno preso il posto di Simone Graziani (alla loro prima vittoria stagionale) arrivano per merito di Luca Bombieri e Marco Fedrigo.

        Il Crazy F.C. di mister Vittorio Arragoni conquista i tre punti nella partita casalinga contro l’Edera Veronetta di mister Sergio Piccoli. L’uno a zero finale, in questa circostanza, porta la firma di Giuseppe Commisso ad inizio gara.

        L’ultima sfida della sesta giornata, il posticipo di via sogare, ha visto i padroni di casa del Quinzano di mister Davide Pegoraro battere 3 a 0 il Saval Maddalena di mister Edgard Genovesi. Per i ragazzi del presidente Giuseppe Bergamaschi decidono il difensore classe 1991 ex Avesa Edoardo Gentile e il bomber ex Arbizzano Luca Cinquetti, autore di una doppietta e nuovo capocannoniere del girone con 7 reti.

        Domenica prossima, in occasione della settima giornata, si disputeranno i seguenti match: Avesa-Quinto Valpantena, Borgo San Pancrazio-Intrepida, Borgo Trento 1977-Pieve San Floriano, Edera Veronetta-Pizzoletta, Quinzano-Fortitudo Verona H.S.T., Rivoli 1964-Crazy F.C. e Saval Maddalena-Polisportiva La Vetta.

        Federico De Vecchi per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:2014