Archivio: PRIMA PAGINA

3/12/17
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 3^ CATEGORIA (GIR. A) – 11^ GIORNATA

FORTITUDO VERONA HST DEMOLITA DALLA POLISPORTIVA LA VETTA (0-7). SECONDA POSIZIONE, A BRACCETTO, PER L’AVESA E IL PIZZOLETTA

Continua la marcia della capo

    a che va ad imporsi in trasferta con un fragoroso 7 a 0. Sempre più sicuro il passo della Polisportiva La Vetta di mister Nicola Martini che rifila ben sette schiaffi alla Fortitudo Verona Hst di mister Michele Giacomelli sul proprio campo. Partita, quella in esame, contraddistinta dalle doppiette di Davide Bazzan e del nuovo arrivato dal Team S.Lorenzo Simone Zampini (figlio del vice-presidente Claudio), e dai sigilli di Simone Gottardo, del difensore Matteo Zanini e del centrocampista Nicolae Bucsa.

    Biancazzurri del presidente Dario Zampini che comandano indisturbati con 28 punti e in seconda posizione – insieme all’Avesa – staziona il Pizzoletta di mister Antonio Como, che si impone per quattro a due contro il Crazy Fc, al termine di una gara tanto pazza quanto spettacolare. Vanno a bersaglio – per i padroni di casa – Mohammed Sabbar e Diego Corradi, e due volte l'esperto bomber classe 1975 Luca Baldini, mentre gli ospiti di mister Vittorio Arragoni riescono a replicare solo con Aiman Letaief e Pierre Gomitolo.

    Solo un pareggio per l’Avesa di mister Giancarlo Borhy, formazione rosso e azzurra bloccata sul due a due sul terreno del Borgo Trento 1977. La compagine di casa ben diretta da mister Alberto Tommasoni trova la via della rete con Alessandro Miglioranza ed Ervin Halili, mentre per l’Avesa vanno a bersaglio Alessio Piccolo e bomber Marco Bucci.

    Netto successo casalingo per il Borgo San Pancrazio di mister Andrea Lunardi, che piega per tre gol a zero la resistenza del Rivoli 1964 di mister Roberto Bertasi grazie alle reti messe a segno da Azzedine Boujamaoui, Pietro Dall’Ora e dal bomber ex Caldiero e San Martino Luca Riva.

    Importante colpaccio esterno realizzato dal Pieve San Floriano, che porta a casa tre punti dalla tana dell’Edera Veronetta di mister Sergio Piccoli. Nel tre a due finale per gli ospiti di mister Valentino Dall'Ora sono decisive le reti di Alessandro Bergamini, Damiano Giacopuzzi e Simone Lonardi, con i padroni di casa che erano andati sul provvisorio doppio vantaggio grazie alla doppietta dell'emiliano Simone Franzolini.

    Vittoria fuori casa conquistata anche dal Quinto Valpantena di mister Fabio Grazioli, a cui è sufficiente una rete per vincere contro il Saval Maddalena di mister Edgar Genovesi. Nel match giocato a Verona determinante il sigillo proveniente dai piedi di Federico Delai nei minuti conclusivi.

    L’undicesima giornata si è chiusa in serata, con il posticipo tra Quinzano e Intrepida. Partita che si è chiusa con la vittoria per 2 a 1 dei granata di mister Davide Pegoraro che sono andati in gol due volte con il classe 1998 Pietro Gobbi. Per gli ospiti gol di De Cavaggioni, figlio del mister rossonero.

    Domenica prossima, in occasione del dodicesimo turno di campionato, verranno giocati i seguenti incontri: Avesa-Saval Maddalena, Borgo Trento 1977-Borgo San Pancrazio, Pieve San Floriano-Fortitudo Verona Hst, Intrepida-Pizzoletta, Polisportiva La Vetta-Crazy Fc, Quinto Valpantena-Quinzano e Rivoli 1964-Edera Veronetta.

    Federico De Vecchi per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:2027