Archivio: PRIMA PAGINA

30/9/18
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI SERIE D – 3^ GIORNATA

PARITA' NEL DERBY AMBROSIANA-LEGNAGO, VILLAFRANCA KO

Brutto scivolone interno per il Villafranca Veronese di mister Alberto Facci che parte troppo remissivo e rinunciatario nel primo tempo e nell’arco di soli 2 minuti subisce due gol che mettono la gara subito in salita per i blugrana: al 29’ spettacolare rovesciata di Artaria e al 31’ il raddoppio ad opera di Grandi. Accorcia le distanze per il Villafranca il giovane Bertoli (alla seconda rete stagionale) che di testa al 34’ supera l’estremo ospite. La partita sembra riaprirsi ma passano soli 5 minuti e al 39’ il Seregno triplica con Esposito che su calcio d'angolo si inserisce bene in area e tira al volo insaccando il 3 a 1 ospite. Prima frazione di gioco che si chiude meritatamente sull’1 a 3 per i lombardi. Nel secondo tempo mister Facci cerca di mescolare le carte e inserisce Mortara,Tanaglia e Porcelli ma al 64’ arriva il gol del 4 a 1 Seregna con Capelli. Il Villafranca accorcia le distanze con Tanaglia che ribatte in rete un tiro di Bortignon che aveva colpito il palo. Vano il forcing finale dei blaugrana per cercare di riaprire la partita, il risultato  rimane inchiodato sul 2 a 4. Testa ora già alla sfida a Darfo Boario dove domenica prossima i ragazzi di mister Alberto Facci cercheranno il pronto riscatto contro la formazione nero verde che ha 2 punti in classifica, uno in più del Villafranca.

Coglie il suo primo punto in campionato il Legnago Salus di mister Manuel Spinale che, dopo le sconfitte con Scanzorosciate e Virtus Bergamo va a pareggiare 1 a 1 in trasferta il derby con l’Ambrosiana. I biancazzurri in Valpolicella producono gioco ed occasioni da gol, soprattutto nel primo tempo, con i ragazzi di mister Spinale che colpiscono due clamorosi pali. Al 28° è Willy Kouame che calcia forte scheggiando il secondo palo mentre al 36° arriva il secondo legno ospite sulla conclusione di Andrea Michelotto. A tre minuti dalla fine della prima frazione i biancazzurri passano in vantaggio, Lovato crossa al centro per Veratti che stoppa di destro e lascia partire un gran sinistro che s'insacca nella rete rossonera alle spalle di Zanchetta. Passano solo due minuti e l’Ambrosiana sfiora il pareggio cogliendo un clamoroso palo.

Nella ripresa i rossoneri di mister Tommaso Chiecchi sono ben più determinati rispetto al primo tempo e sfiorano subito il pari con un bel tiro di Diego Oliveira fermato da una grande parata di Colella che respinge d'istinto. I locali sono sempre più pericolosi e al 58° trovano il meritato pareggio. Il classe 2000 Enrico Manconi, di gran lunga il migliore dei rossoneri, salta come birilli quattro difensori biancazzurri e dalla sinistra mette in area dove Tonani di piatto mette il pallone alle spalle di Colella. Trovato il pareggio, l’Ambrosiana prende coraggio e il Legnago arretra un po' troppo. L'inerzia della partita sembra spostarsi a favore dei rossoneri che però a 5 minuti dalla fine rimangono in 10 per l'espulsione di capitan Stefan Rivic, che rimedia il secondo giallo per un fallo su Taylor lanciato in contropiede. Il Legnago potrebbe sfruttare la superiorità numerica ma negli ultimi minuti non riesce a creare nessuna occasione da gol e il match si conclude sull’1 a 1.

Domenica prossima i rossoneri del presidente Pierluigi Pietropoli saranno di scena in casa del Pontisola che ieri ha perso 1 a 0 in casa della Virtus Bergamo mentre i biancazzurri del presidente Davide Venturato ospiteranno al "Sandrini" di Legnago il Villa D'Almè capace ieri di pareggiare 2 a 2 in casa del Ciserano.

Le altre gare in programma ieri, valide per la 3^ giornata di campionato, hanno visto l'Olginatese cadere 1 a 2 in casa contro il Como di mister Andreucci, il Mantova passare 0 a 1 in casa dello Scanzorosciate, la Caronnese battere 3 a 2 in casa il Prosesto, il Sondrio cadere in casa 0 a 1 contro il Rezzato e il Darfo Boario pareggiare 1 a 1 in casa col Caravaggio. In classifica il Como comanda da solo con 9 punti seguito a 7 punti da Mantova, Caronnese e Rezzato, quinta la Virtus Bergamo con 6 punti. A 4 punti all'8° posto in buona compagnia c'è l'Ambrosiana mentre penultime a un punto ci sono il Villafranca e il Legnago in compagnia del Pontisola mentre è ancora a zero punti l'Olginatese.

gli addetti stampa delle società per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:2001