Archivio: PRIMA PAGINA

24/2/19
IL PUNTO SUL GIRONE A DI 3^ CATEGORIA – 17^ GIORNATA

IL LESSINIA BATTE LA CAPOLISTA PIEVE SAN FLORIANO, IL SAVAL BLOCCA IL RIVOLI. STASERA IL VERONA INTERNATIONAL A BARDOLINO PER TORNARE IN VETTA. IL BORGO TRENTO, A RIPOSO, SI GODE I RISULTATI A SUO FAVORE.

La 17^ giornata del girone A del campionato di Terza categoria ha riservato alcune sorprese. La Pieve San Floriano di mister Valentino Dall'Ora non riesce ad uscire indenne dalla trasferta in Lessinia. I gialloblu del presidente Matteo Guglielmini vincono 1 a 0 in casa contro la capo

    a e si portano a -3 dalla vetta. Per i gialloblu locali di mister Antonio Donatiello decide la rete di Paolo Bicego poco dopo il quarto d'ora di gioco.

    A -1 dalla Pieve San Floriano del presidente Giovanni Flora si mantiene il Verona International del presidente Alban Saraci che stasera sarà di scena a Bardolino contro il Prenda di mister Robert Banovic. I rossoneri di mister Gentjan Cani con i tre punti balzerebbero in testa da soli.

    Al comando la Pieve San Floriano con 32 punti, Verona International incollato a 31 e raggiunto al 2° posto dal Rivoli 1964 di mister Massimiliano Nigro che non va oltre l'1 a 1 col Saval di mister Edgar Genovesi che pareggia con Cristofori il solito gol iniziale di Riccardo Cappagli, sempre più capocannoniere del girone con 16 reti.

    Quarto a 30 punti la Pol. Borgo Trento di mister Andrea Lunardi, ieri a riposo, ed ora incalzata a 29 dal Lessinia, poi a 26 c'è il Saval Maddalena del presidente Flavio Massaro ancora in piena corsa per i play-off. Al 7° posto sale a 21 punti l'Ausonia calcio di mister Mario Marai che batte 3 a 1 il San Marco B.Milano. Per i gialloblu doppietta di Luca Cinquetti e sigillo di Leso. Per il San Marco di mister Emanuele Battocchio aveva momentaneamente pareggiato Mazzucca.

    A 20 punti c'è il Crazy di mister mister Vittorio Arragoni che ieri ha battuto 3 a 2 l'Ares Calcio del presidente Adriano Verzini. Al gol iniziale di Fontana per gli ospiti nero-fucsia di mister Martin Marrone avevano risposto Andreoli e Bertini. I "giullari" però non scherzano e prima pareggiano con Letaief al 92° e poi trovano addirittura il 3 a 2 con Michele Bissaro al 95° minuto di gioco.

    L'Academy Pescantina di mister Luca Bortoletto vince 3 a 2 a Quinto e si porta a 17 punti, alla pari dell'Ares, a -2 dai battuti. Per i rossoblu ospiti doppietta di Nardella e sigillo di Sansotta. Per il Quinto Valpantena di mister Alberto Ferrari vanno in rete Ambrosi e Camparsi.

    Stasera il Borgo Trento di mister Andrea Lunardi giocherà contro il Cadore “B” (squadra fuori classifica) di mister Davide Santeramo con un orecchio a Bardolino, nella speranza che il Preonda blocchi il Verona International.

    la redazione di www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:2019