Archivio: PRIMA PAGINA

24/3/19
IL PUNTO SUL GIRONE A DI 3^ CATEGORIA – 20^ GIORNATA

IL BORGO TRENTO BATTE IL RIVOLI E BALZA IN VETTA, LA PIEVE SAN FLORIANO AGGANCIA IL RIVOLI AL 2° POSTO, IL VERONA INTERNATIONAL A RIPOSO E’ ORA 4° E PRECEDE IL LESSINIA SCONFITTO DAL CRAZY (3-2). QUESTE CINQUE SQUADRE SONO RACCHIUSE IN SOLI 4 PUNTI.

Il girone A del campionato di Terza categoria continua ad essere incerto e molto combattuto. Nella 20^ giornata il Verona International di mister Gentjan Cani ha vinto 3  a 0 in casa contro il Cadore “B” di mister Davide Santeramo, squadra fuori classifica che quindi non porta punti ai rossoneri. Partita equilibrata per 80 minuti poi negli ultimi 10 minuti il Cadore crolla fisicamente e il Verona International ne approfitta segnando altri due goal e fissando il risultato finale sul 3 a 0. Per i rossoneri del presidente Alban Saraci in gol Helder, Suleyman e Ndini.

Perde la vetta del girone, perdendo 3 a 1 in casa del Borgo Trento, il Rivoli 1964 di mister Massimiliano Nigro in gol con il solo Akantor nel finale di gara. Per i gialloblu locali del diggì Alberto Tommasoni guidati da mister Andrea Lunardi segna una strepitosa tripletta il classe 1992 Mouhyddine Mouane, giunto al suo 14° sigillo in campionato.

Al comando c'è ora la Pol. Borgo Trento del presidente Paolo Padovani con 37 punti, a 35 punti il Rivoli del presidente Massimo Quatrini è raggiunto dalla Pieve San Floriano del presidente Giovanni Flora. Biancazzurri di mister Valentino Dall'Ora che ieri hanno pareggiato 1 a 1 in casa dell'Academy Pescantina di mister Luca Bortoletto. Per i rossoblu locali va in rete ancora Michele Nardella per gli ospiti risponde bomber Riccardo Gasparato.

Al 4° posto a 34 punti c’è il Verona International del presidente Alban Saraci che precede il Lessinia del presidente Matteo Guglielmini fermo a 33 punti dopo la sconfitta per 3 a 2 in casa del Crazy del presidente Giovanni Gambini. Per i "giullari" locali di mister Vittorio Arragoni doppietta di Andrea Morelato e sigillo di Andrea De Fortuna, per i gialloblu di mister Antonio Donatiello gol di Bicego su rigore e Todeschini.

Al sesto posto con 29 punti non molla il Saval Maddalena del presidente Flavio Massaro che va a vincere 4 a 2 in casa dell’Ares calcio di mister Martin Marrone. Per il team giallorosso ospite guidato da mister Edgar Genovesi decidono le reti di Sanneh, Bertè e la doppietta di Modibo Traorè. I nero-fuscia del presidente Adriano Verzini rispondono solo con Speri e Andreoli.

Al 7° posto con 28 punti c'è l'Ausonia calcio di mister Mario Marai che sabato nell’anticipo ha battuto 3 a 1 in casa il Quinto Valpantena di mister Alberto Ferrari in gol con il solo Giberti nel recupero. Per i gialloblu gol di Davide Bianchedi e doppietta dell’ex La Vetta Nicolò Leso.

A 24 punti appaiate l'Academy Pescantina del presidente Nicolò Rebonato e il Crazy, a 22 c’è il Quinto e a 20 l’Ares Calcio. Sale a 12 punti il San Marco del presidente Bruno Romani guidato da mister Emanuele Battocchio che vince contro il fanalino di coda Preonda Bardolino di mister Robert Banovic per 2 a 0 grazie alle reti di Rognini e Naveldi. Preonda Bardolino del presidente Enrico Bianchini che chiude la classifica con 2 punti.

la redazione di www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:2009