Archivio: PRIMA PAGINA

31/3/19
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA (GIR. B)- 27^ GIORNATA

IL CASELLE METTE…IN RIGO ANCHE IL CADORE E VOLA A +8 DALL’ALPO CLUB ’98 CHE FA FUORI L’OLIMPIA PONTE CRENCANO, LASCIANDOSELA ALLE SPALLE AL 3° POSTO ALLA PARI DELL'ILLASI. VELEGGIA IL VALEGGIO, RISALE IL COLOGNOLA AI COLLI, IL PALAZZOLO BATTE ED AVVICINA AL PENULTIMO POSTO IL ROSEGAFERRO.

La Pol. Caselle di mister Beppe “Mazzini” Bozzini calca il piede sull’acceleratore e va a vincere, seppur di misura, 0 a 1, al Polisportivo “Avesani”, in casa dell’U.S. Cadore di mister Adamo Urbano. A mettere gli avversari…in Rigo, Michele, l’ex centro-boa di pallanuoto, ed ex di tanti nostri club dilettantistici, immarcescibile realizzatore (è già a quota 17) dall’alto dei suoi 35 anni compiuti lo scorso 24 novembre (è classe 1983).
 
Giallo e blu casellini del diesse Mario Abbiati ora a +8 dal primo che l’insegue: che non è più l’Olimpia Ponte Crencano di Giordano Rossi, bensì l’Alpo Club ’98 di mister Stefano “Tiziano” Ferro, “giustiziere”, “castigatore”, ad Alpo, per 3 a 1 proprio dei “geniali pontieri giallo e blu”. Per i “rosso-neri dell’Alpo”, indovinano la breccia di Porta non Pia, ma Vittoria: due volte l'ex Mozzecane Michele Sandrini, una volta invece Giulio Gandini, classe 1995, ex Scaligera, centrocampista. Per i giallo e blu “pontieri” del dirigente Gabriele Ferrari, il 1996, nonché ex San Marco B.M., Matteo Feroni.
 
Pol. Caselle a quota 62 freccette a 270 minuti al termine della stagione, tallonato dall’Alpo Club ’98 a 54, poi, seguono appaiate a 53 Olimpia Ponte Crencano ed A.C. Illasi, con quest’ultimi ieri tracimanti per 0 a 5 al “Monterotondo”, “tana” stanata dei “draghi rossi” del BorgoPrimomaggio di mister "ieri" Luigi Lupoli, assicuratore. Ed ex portiere della Gabetti Valeggio. Per gli illasiani, fantastico tris dell’ex Tregnago Luiz Henrique Herber (1996 al suo 24° sigillo stagionale), più acuti emessi da Matteo Caobelli (1987) e da Peroni.
 
La Gabetti Valeggio di mister Luca “D’Artagnan” Carletti vince, 1 a 2, anche a Sommacampagna: prima viene accecato dalla baionetta scintillante al sole dell’ultima domenica di marzo e prima contrassegnata dall’ora legale da Stella, poi, sono Patric Cavalletti (1986) e il 1997 Alessandro io…son…nato Fortunato a decidere da che parte deve pendere alla fine il piatto della bilancia.
 
Al “Fano”, il Colognola ai Colli di mister Tiziano Barbieri sbaraglia la Alpo Lepanto dell’omologo Adelchi Malaman: in vantaggio, però, i giallo-verdi della frazione di Villafranca e guidati dal più alto scranno da Andrea “il concessionario auto e quant’altro” Pozzerle grazie all’”happy hour” fallo pure con un bicchiere di Martini dry…Andrea, centrocampista datato 1983. Poi, ecco i “colligiani” trovare la via della Seta e del gol grazie al 1990 Diego Piccoli e al 1998 Manuel Gugole.
 
In zona rossa, quella bollente della salvezza, 0 a 0 al “Vignola” di Avesa, tra i rosso e blu crociati di mister Walter Bucci e la Pol. Intrepida Madonna di Campagna di mister Alessandro Puttini-Andrea Ferrari (diesse dei rosso-neri “madonnari”). Continua invece il bel momento del risvegliatosi Real San Massimo di mister Gregory Donadel (con lui collabora Roberto Sorio), “corsaro” per 1 a 2 al “Lorenzo Molinaroli” di Lavagno, casa dello Scaligera Sport Club del mister e “profe” di Italiano, Latino e Greco al Classico “Scipione Maffei”, Dionisio Zamperini. Al bomber tascabile nero-verde dei rionali del presidente Luciano Morando, Michele Marchesan, replica il 1999 ed ex Belfiorese, Juliano “Garçia” Ortega; ma, la differenza, alla fine, la fa, ancora una volta, l’ex Virtus Emanuele Grigoli.
 
A Palazzolo, i bianco-rosso-blu-viola dello United Sona PSG di mister Matteo Zerpelloni crollano addosso, 2 a 1, al già ammaccato Rosegaferro di mister Michael De Santis, e si avvicinano a -3 dalla preda ieri pomeriggio catturata. L’unico marcatore rosso e blu postumiese, l’avanti 1992 Cristian Caldana, viene stretto dalla morsa degli altri due realizzatori palazzolesi, i quali sono: Rigatelli ed “el bocia del ‘99”, Gabriele Mori.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:2012