Archivio: ULTIM’ORA

23/3/19
DUE RIGHE SU…: MOZZECANE-ALBARONCO 2-2

Temeva molto questa partita, mister Emanuele Pennacchioni, ed i fatti gli hanno dato ragione. Il suo Albaronco solo allo scadere, è riuscito a raddrizzare una gara che li vedeva sotto di due reti dopo 23’ minuti di gioco. Mastica amaro Giovanni Orfei, neo allenatore del Mozzecane, che come sette giorni fa a Nogara, non raccoglie l’intera posta sprecando il doppio vantaggio. L’Albaronco fa la partita; al 5’ cross di Bellakhdim ed inzuccata di Centomo che non inquadra la porta. All’8’ ripartenza del Mozzecane; Bellesini guadagna un calcio di punizione dal vertice sinistro dell’area. Il cross al centro produce un calcio d’angolo che Cappelletti calcia cercando l’incornata di Andrea Mileto; la palla tocca la traversa e schizza a terra oltre la linea per il vantaggio dei ragazzi del Presidente Riccardo Montefameglio. L’Albaronco si porta rabbiosamente in avanti e cerca la via del gol, prima con El Qorichy (colpo di testa in tuffo), poi con Bellakhdim (tiro da fuori) senza tuttavia inquadrare la porta. Al 23’ una veloce ripartenza del Mozzecane, costringe Afyf ad uscire di testa fuori area per anticipare un attaccante, ci è sembrato Davide Falavigna; la palla raccolta da Tommaso Cappelletti che con un preciso pallonetto da 35 metri, deposita la palla in rete. Ovazione del pubblico per l’ex Virtus, imprecazioni sulla panchina dell’Albaronco. Al 39’ cross di Filippo Targon e colpo di testa di capitan Cavazza, senza fortuna. Tutte le azioni dell’Albaronco s’infrangono nel muro creato da capitan Fabio Calandrelli (in passato capitano della Lazio Primavera, con cui ha vinto un campionato nella stagione 2000-2001, poi compagno di squadra dei vari Nesta, Mihajlovic, Simone Inzaghi, Hernan Crespo, solo per citarne alcuni) e compagni. Al 44’ gran tiro su punizione di Cappelletti che Afyf con la punta delle dita devia in angolo.

Nella ripresa mister Pennacchioni cambia registro inserendo subito Nicola Avesani per Centomo ed Elia Targon per Bellakhdim, passando al modulo 4-4-2. Poco dopo entra anche Riccardo Carpene per Cavazza, al quale bastano pochi secondi per riaprire la partita. Un suo spunto in area, costringe Gozzi al fallo da rigore. Dal dischetto, l’esperto Luca Avesani non lascia scampo a Biasi spiazzandolo. Mister Pennacchioni è indemoniato ed incita i suoi ragazzi alla ricerca del pareggio. Il Mozzecane subisce il colpo e serpeggia tra i giocatori la paura di non farcela. Al 23’ ancora una bella giocata di Carpene che salta l’uomo e serve sulla corsa Nicola Avesani con un bel pallonetto; tiro di contro balzo e palla che sfiora la traversa. Mister Orfei toglie Falavigna ed inserisce Selmani, il quale garantisce freschezza atletica la davanti. Al 32’ Mileto difende palla per il tiro in corsa di Cappelletti; Afyf para in presa. Al 35’ Mileto vince un rimpallo e si presenta in area dove cade a contatto con un difensore. L’arbitro dice che si può proseguire. Al 40’ incursione sulla sinistra di Nicola Avesani il cui tiro sibila fuori vicino al palo. Siamo nel primo minuto di recupero; Ivanov calcia dalla bandierina l’ennesimo corner. La palla in mezzo viene respinta sui piedi di Fabio Fiorini che con una fucilata la spedisce in rete, per poi essere sommerso dagli abbracci dei compagni.

Mister Orfei, avrebbe firmato un pari con la seconda in classifica ad inizio gara? “Assolutamente no! Noi giochiamo sempre per vincere se vogliamo salvarci; brucia in fatto che come domenica scorsa, in vantaggio di due reti non siamo riusciti a vincere. Ne avessimo vinta almeno una, avremmo due punti in più”. Arriva il risultato della sconfitta della Seraticense contro l’Alba Borgo Roma, e mister Emanuele Pennacchioni è ora più sorridente e rilassato: “In questo campionato nessun risultato è scontato; ogni partita dev’essere affrontata con il massimo della concentrazione. Si può vincere o perdere contro chiunque. Oggi abbiamo regalato un tempo agli avversari”.

Mozzecane: Biasi, Bertasini, Sbampato, Calandrelli, Marchesini (41’pt Gozzi), Danieli (25’st Freoni), Romano, Cappelletti, Falavigna (32’st Selmani), Mileto, Bellesini (9’st Dondi). All. Orfei.
Albaronco: Afyf, Zanaga (38’st Zamperlini), Filippo Targon, Cavazza (11’st Carpene), Pasin, Fiorini, Bellakhdim (1’st Elia Targon), Ivanov, Luca Avesani, Centomo (1’st Nicola Avesani), El Qorichy. All. Pennacchioni.
Arbitro: Andrea Fornari di Verona;
Assistenti: Anna Scapolo di Padova e Luca Sostini di Este.
Reti: 9’pt Mileto(M), 23’pt Cappelletti (M), 13’st rig. L. Avesani (A), 46’st Fiorini (A).

 
Antonio Dal Molin per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:858