Archivio: ULTIM’ORA

4/4/19
RIPRENDONO QUOTA LE AZIONI DELLA GIOVANE POVEGLIANO

DOPO AVER BATTUTO LE PRIME 2 DELLA CLASSE, I PLAY-OFF NON SONO PIU' UN MIRAGGIO PER I "VIOLA" DI MISTER CATURANO

L’A.S.D. Giovane Povegliano sta disputando la sua sesta stagione di attività, con alterne fortune, nel Girone B di Terza Categoria veronese. La squadra viola nata nel giugno del 2013, per meglio dire rinata, essendo la denominazione originale dell’attuale A.C.D. Povegliano Veronese, militante nel girone A del campionato di Promozione, altri non è che una costola della stessa A.C.D. del presidente Moreno Fabris e del diesse storico Flavio Dal Santo.

La casa madre mette infatti a disposizione giocatori e strutture allo scopo di creare uno spazio per quei giovani che, una volta terminata l’attività giovanile, non hanno la possibilità di fare il salto nella categoria maggiore dove magari troverebbero poco spazio per poter giocare. La stagione 2018-2019 era iniziata malissimo con 5 sconfitte consecutive ed ultimo posto a zero punti, poi il gruppo è riuscito a ricompattarsi e dare una svolta ai risultati inanellando una lunga serie positiva che ha permesso la veloce risalita verso il centro classifica.

Oggi, dopo le prestigiose vittorie con le prime due della classifica, Pizzoletta e domenica scorsa col Villa Bartolomea, che sono in lotta fra loro per la promozione diretta in Seconda categoria, si intravede non più come un miraggio la possibilità, seppur remota, di inserirsi nella zona play-off che si trova a soli tre punti. L’allenatore Andrea Caturano, ex diesse dei viola, ha sicuramente contribuito non poco al cambio di marcia, apportando anche variazioni tecnico-tattiche determinanti e ricreando il giusto clima di entusiasmo nell’ambiente.

Mister Caturano, dopo aver esercitato per tanti anni in ambito giovanile, merita indubbiamente di fare strada visto che, conseguito il patentino di UEFA B, è entrato nel mirino di società di altra categoria. Per i primi 4 anni la Giovane Povegliano ha avuto come presidente Giampietro Caceffo, figura storica del calcio poveglianese (ancora presente come consigliere, con lui la squadra era stata promossa in 2^ categoria), mentre attualmente la massima carica è esercitata da Alberto Rinco, fra l’altro padre di ben 4 giovani calciatori di cui il 2001 Riccardo che è già titolare fisso in Promozione, che agisce comunque in sintonia con il parigrado dell'A.C.D. Povegliano Moreno Fabris.

Ma il vero motore che fa girare un po' tutta l’attività della Giovane, compresa quella collaterale, è rappresentato dai due giovani rampanti, Luca Pezzini, dirigente ed ancora calciatore, e Valentina Marcazzan, segretaria tuttofare e figlia del segretario dell’A.C.D. Povegliano Elio Marcazzan. Con il loro costante impegno sono riusciti ad instaurare una specie di autogestione, sgravando la società anche in gran parte dell’esborso economico.
 
la redazione di www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:630