Archivio: ULTIM’ORA

10/4/19
RIVELAZIONE BUSSOLENGO: DALLA ZONA SALVEZZA ALLA ZONA PLAY

Sta dimostrando di saperci fare il tecnico del Calcio Bussolengo che milita nel girone A di Seconda categoria, Roberto Pienazza. La sua brigata di giovani, provenienti dal settore giovanile rossoverde e immersi nella realtà calcistica del territorio circostante, si stanno dando da fare in prestazioni convincenti e ottimi risultati sportivi. Pienazza, arrivato in questo sodalizio nato nel lontano 1923, con l’allora presidente storico Virgilio Motta, è fiero del progetto messo in campo dall’attuale presidente Emilio Montresor: "Da quando sono arrivato due anni fa a Bussolengo, mi sono subito trovato molto bene. Un sodalizio che fa quanto promette con programmi chiari legati ai giovani formati nel proprio settore giovanile. Abitano a Bussolengo ed amano la casacca ed i colori rossoverdi dell'Asd Bussolengo. Forte senso di appartenenza quindi e sicuro battaglia ogni domenica".

Il Bussolengo corre all’impazzata forte di una serie importante di risultati utili. Da quando aveva perso per 2 a 0 a Lazise nella 23^ giornata, Guardini e compagni non si sono più fermati, non hanno più perso. "Non posso dire che la squadra non sia cresciuta. Avevamo nella mente una tranquilla salvezza e direi che ci siamo riusciti pienamente. Adesso si può lottare da qui sino alla fine del campionato per provare a centrare i play off. Abbiamo le capacità per riuscirci. La squadra sta girando bene senza mai dimenticare l’umiltà che la contraddistingue. Giovani delle classi '97, '98, '99 e 2000 che ci stanno regalando ampie soddisfazioni calcistiche".

Il campo “Carlo Adami”, nelle nostre gare casalinghe, si infiamma, c'è sempre una buona la cornice di pubblico sugli spalti. "Le persone che ci vogliono bene è la nostra arma in più, i miei ragazzi, quando scendono in campo, si caricano ancora di più quando sentono l’incitamento del pubblico".

Compongono il suo staff tecnico Marco Franchini, Gregory Albertini e Renzo Quintarelli. Responsabile del settore giovanile è l’esperto in giovani talenti, Angelo Lodi. In cabina di regia l’inossodabile direttore sportivo detto il “Nero” Renzo Bendazzoli. Segretario Nicola Venturelli mentre il vice presidente è Vinicio Turrini. Chiude Roberto Pienazza arrivato al Bussolengo dopo il ciclo vincente al Valgatara, dalla Terza categoria fino all’Eccellenza: "A Bussolengo abbiamo aperto un nuovo ciclo che è destinato a durare a lungo".

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:795