Archivio: ULTIM’ORA

20/5/19
LE NOSTRE PILLOLE DEL CALCIO MERCATO DILETTANTI

CALDIERO: all'ombra di Giunone si dà per oramai ufficiale l'arrivo del bomber nigeriano Raphael Odogwu, la punta della classe 1991 cresciuta nella Virtus Borgo Venezia di Gigi Fresco e che quest'anno ha trascinato l'Arzichiampo del giovanissimo diesse classe 1992 Mattia Serafini in serie C. Incerta la riconferma del difensore Federico Braggio (classe 1994) e di altri vice-re di Coppa Nazionale di Eccellenza. La società termale del presidente Filippo Berti sta cercando di allestire una formazione per ben figurare al suo primo anno in serie D ma per ora con il d.s. Gianluca Benini e il diggì Fabio Brutti si sta trattando le riconferme per la prossima stagione.

VIGASIO: l'elemento da cui i "Guerrieri del Tartaro" intendono ripartire dopo il trionfo in Eccellenza, è la definizione del coach: Mario Colantoni non ha ancora firmato per la riconferma. Certo è che il presidente Cristian Zaffani non ha alcuna intenzione di acquistare un'altra volta il biglietto di andata-ritorno dalla serie D, come fu costretto a fare due stagioni fa, anche se in D ci andò da ripescato, entrando cioé dalla porta di servizio e non dalla porta principale; come è sucesso quest'anno con il trionfo nel girone A di Eccellenza.
 
CASTELBALDOMASI: la squadra vincitrice del girone "A" di Promozione e campione del titolo regionale di categoria (ai rigori, dopo l'1 a 1 maturato contro il Portogruaro), ha un nuovo mister, Antonioli, e ha in mente di mettere a segno grandi colpi di mercato. Il primo è l'arrivo della punta di Pressana di Verona, Alberto Sacconi, classe 2000, ex Caldiero, e quest'anno artefice di un campionato sopra le righe con la maglia dei vicentini dello Sitland Rivereel del veronese trainer Peter Taccardi. Ma interessa molto anche il bomber del Dro ex Belfiorese, Vigasio e Ambrosiana, Franco Ballarini.

POVEGLIANO: Le "libellule biancazzurre" del diesse Flavio Dal Santo, dopo la sofferta salvezza ottenuta quest'anno, stanno cercando di allestire una squadra per soffrire meno nel prossimo campionato di Promozione. Mister Lucio Beltrame ed il suo staff dovrebbero essere riconfermati, mentre si vocifera il ritorno dell'attaccante Marco Secchi e del portiere ex Villafranca Fabio Baciga, quest'anno entrambi in forza al Quaderni.

NICOLO' DALLA PELLEGRINA: a Garda si vocifera di una grande rivoluzione e lo stopper ex Lugagnano, ex Casteisangiorgio di Mantova ed ex F.C. Valgatara, Nicolò Dalla Pellegrina, classe 1989, potrebbe anche guardarsi attorno per rivivere altre due stagioni esaltanti, come le ultime vissute con i rosso e blu di "patron" Vittorino Zampini.
 
ARCO DI TRENTO: il club trentino, che ha conquistato la permanenza in Eccellenza, è interessato alla punta marocchina Afyf El Alami, fratello di "Ibra", il portiere-capitano dell'Albaronco, che aspetta di salire in Eccellenza provando a vincere i play off di Promozione di questi giorni. El Alami è il "re di Coppe", decisivo per la conquista della Coppa Veneta di Prima categoria e quindi dello storico ingresso in Promozione dei "biancazzurri del Piganzo" del presidente Franco Brunelli e del diesse Graziano Molinari. I quali hanno riconfermato mister Andrea Corrent e il difensore Paolo Chiavegato, mentre si stanno definendo le posizioni dei difensori Andrea Cerchier e di Riccardo Gusella (richiesto dal Bovolone e dall'Atletico Città di Cerea), di bomber Matteo Badia (30-12-99), di Luca Andriani (interessamento del Nogara del probabile nuovo timoniere Peter Taccardi).

A.C. GARDA: La società rossoblu lacustre, presieduta da Vittorio Zampini, è lieta di comunicare ufficialmente, tramite il suo direttore generale Mirco Pomari, che l'allenatore della prima squadra per la prossima stagione di Eccellenza 2019-2020 sarà ancora il mantovano Paolo Corghi.

DANIELE DALLA VECCHIA: Il fortissimo centrocampista classe 1992 ex Alpo club 98, quest’anno in forza al Rosegaferro, retrocesso in Terza categoria, dopo aver ricevuto diverse richieste di squadre della provincia di Verona, tra le quali Quaderni, Concordia e Olimpica Dossobuono, è vicinissimo alla firma con il Caselle di mister Giuseppe Bozzini, il quale punta molto sulla spinta offensiva del mancino tuttofare.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:2969