Archivio: ULTIM’ORA

21/5/19
IL BURECORRUBBIO SI AFFIDA A MISTER NICOLA MARTINI

Nuovo timoniere al BureCorrubbio del presidente Massimiliano Zago. La compagine biancazzurra ha già deciso il nome e cognome del nuovo allenatore che guiderà la prima squadra nel prossimo campionato di 2^ categoria 2019-20. E' Nicola Martini, il quale ha chiuso il suo ciclo sulla panchina della Polisportiva La Vetta dopo averla portata al successo lo scorso anno in Terza categoria e quest'anno ad ottenere, da neo promossa, ad un lusinghiero settimo posto in classifica con 45 punti conquistati con 12 vittorie, 9 pareggi e 9 sconfitte e con 60 gol fatti e 52 incassati.

Entusiasta, il nuovo allenatore del BureCorrubbio Nicola Martini, ci dice: "Sono contento di guidare l'anno prossimo il Bure, società ambiziosa e sempre in grado di ben figurare. Lascio la Polisportiva La Vetta, un sodalizio che mi ha fatto crescere come persona e come allenatore. I ragazzi sono stati stupendi e mi hanno dato in questi anni davvero molto. Quest'anno siamo stati la rivelazione del nostro girone ed abbiamo impressionato gli addetti ai lavori per il gioco e le qualità espresse dal gruppo. Sono stato onorato di aver guidato la compagine del presidente Dario Zampini e del vice  Francesco Montenegro".

Il BureCorrubbio è nato nel 2010 in seguito alla fusione tra il Corrubbio 1967 e il Bure Valpolicella, due realtà calcistiche di tradizione della zona. L'esordio della squadra è stato in Terza categoria ma già nella stagione 2012-13 militava in Seconda categoria. Importanti gli ultimi anni per la truppa del vice presidente Davide Carradori che ha recentemente sfiorato anche l'approdo in Prima categoria. Quest'anno, la squadra allenata da mister Mauro Gaburo, ha conquistato il traguardo della salvezza diretta senza patemi, come da programma iniziale. Veloce e spedita la marcia in testa alla classifica del San Peretto del presidente Paolo Menegazzi e del diggì Nicola Righetti, che, grazie all'esperienza di mister Franco Tommasi, ha vinto il campionato lasciando l'inseguitrice Malcesine di mister Marco Martini dietro di sei punti.

Stagione invece da dimenticare per il Team San Lorenzo di Pescantina che è retrocesso in Terza categoria conquistando solo 8 punti in 30 partite. Alla squadra del presidente Pietro Zangrandi auguriamo una pronta risalita in Seconda categoria l'anno prossimo. Mister Martini chiude dicendo: "Il San Peretto è stata veramente la squadra più forte di tutte. Aveva un ottima rosa forte e ben calibrata in ogni reparto. Il suo tecnico, Franco Tommasi, ha dato la sua impronta con saggezza, leggendo al meglio tutte le partite. Noi non siamo stati a guardare, abbiamo giocato un campionato a buon ritmo. Da neo promossa abbiamo reso bene, siamo stati come un motore diesel".

Ora il BureCorrubbio è pronto ad allestire la squadra da mettere a disposizione del nuovo mister nella prossima stagione. La dirigenza è già al lavoro e la prima pietra è già stata posata. Direttivo biancazzurro che è guidato dal presidente Massimiliano Zago, dal vice Davide Carradori, dal direttore sportivo Ivan Bonometti, dal consigliere Emilio Fasoli e dal segretario Tiziano Fasoli.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:906