Archivio: ULTIM’ORA

23/5/19
MARCO MARTINI (MALCESINE): "CONTRO L'ILLASI DAREMO BATTAGLIA"

Il Malcesine del presidente Simeone Casella ha raggiunto l'obiettivo prefissato dalla società alla presentazione di quest'estate allo Speck Tube. Di questi tempi, la squadra bianco-granata è impegnata nel disputare il 3° turno dei play off di Seconda categoria. Nel 2° turno, giocato domenica scorsa a Cassone, la brigata di mister Marco Martini ha battuto per 2 a 1, dopo una interminabile battaglia ai supplementari, il Pastrengo di mister Paolo Brentegani, dopo l'1 a 1 dei 90 minuti di gioco regolamentari. "Abbiamo fornito contro il Pastrengo una gara determinata e piena di vitale energia - dice mister Martini -. Sapevamo che il Pastrengo era una squadra molto forte, ma avevamo dentro di noi le armi giuste per provare a batterla. Con tanto sudore e qualche difficoltà, siamo riusciti a ottenere una vittoria che vale oro".

In campionato il San Peretto è andato a passo spedito, lasciando a ben sei punti di distacco il Malcesine che ha chiuso al 2° posto a +7 sul Bussolengo, quinto classificato, passando direttamente al 2° turno. "Il San Peretto ha messo la quinta ed ha proseguito senza soste come un motore diesel - continua il tecnico trentino -. Una squadra ben amalgamata con molti giocatori che si conoscevano da tempo, una dirigenza con le idee ben chiare ed un allenatore, Franco Tommasi, che sapeva il fatto suo, hanno fatto la differenza. Mister Tommasi ha dato le giuste motivazioni a tutto il gruppo di giocatori. Onore e merito quindi a lui e alla dirigenza che ogni hanno ha saputo migliorarsi fino ad ottenere la meritata promozione in 1^ categoria.

Fortissimo quest'anno l'attacco del Malcesine con 65 acuti, solo un gol in meno del Pastrengo che era però Ronconi-De Carli dipendente (48 gol in due). 65 reti che hanno visto andare a segno ben 16 giocatori diversi. "Senza un buon attacco e una difesa ermetica non puoi fare la differenza - sostiene Martini -. Il nostro attaccante classe 1991 Andrea Luciano ha fatto il suo, da provato bomber, segnando 16 gol. Complimenti a lui, ma voglio fare un plauso anche ai compagni di reparto Davide Brighenti (classe 1999) e Nicola Lutterotti, i quali hanno segnato 8 gol ciascuno. Un grazie incredibile all'intera squadra ed al mio fantastico staff tecnico formato dai miei due vice Nicola Calzà e Antonio Maroadi".

Ripensa poi al girone di ritorno strepitoso della sua squadra: "Il nostro girone di ritorno è stato estramamente positivo, abbiamo reagito con carattere al calo fisiologico che ci aveva colpito nel mese di Dicembre. Desidero ringraziare di cuore il numeroso pubblico che ci ha sostenuto sul nostro campo durante l'anno e nella sfida secca dei play off di domenica scorsa contro il Pastrengo. Adesso ci aspetta un'altra grandissima battaglia contro l'Illasi domenica nel prossimo turno dei play off. Forte intensità e padronanza nei nostri mezzi, saranno il nostro cavallo di battaglia...che vinca il migliore!"

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:622