Archivio: ULTIM’ORA

26/5/19
PLAY-OFF 3° TURNO. DUE RIGHE SU…: ILLASI - MALCESINE (0-1)

Il Malcesine di mister Marco Martini vince di misura sul campo dell’Illasi e passa il turno. Ora dovrà vedersela contro il Casteldazzano, vittorioso contro il Giovane Santo Stefano (2-0). Non è stata una bella gara. Ha prevalso infatti l’agonismo a scapito della lucidità necessaria per esprimere bel gioco. D’altronde la posta in palio giustifica in parte il tutto. La gara diretta dal signor Antonio Montesardo di Vicenza, ha visto nei primi minuti una serie di falli da ambo le parti, causa di un gioco spezzettato ed inconcludente.

Al 7’ Luis Herber si gira e da posizione defilata calcia sul primo palo con Azzoni che si rifugia in angolo. Al 22’ Andrea Luciano imbecca Davide Brighenti, fermato dall’arbitro al momento del tiro per una posizione di fuorigioco. Nei minuti successivi il Malcesine si fa più intraprendente e colleziona alcuni tiri dalla bandierina pur senza mai riuscire a calciare in porta. Al 28’ però, Ferrari si getta tra le gambe di Nicola Termine lanciato a rete, riuscendo a salvare la propria porta. Al 43’ si rivede l’Illasi con un’azione prolungata che produce il tiro finale di Luca Mosconi; la palla sorvola la traversa.

Nella ripresa i lacustri appaiono più disinvolti, mentre l’Illasi rimane sempre contratto, perdendo sovente i duelli a centrocampo. Al 10’ sugli sviluppi di un corner, Ferrari esce di pugno; la palla giunge sui piedi di Federico Battistoni che evita un avversario e la calcia di controbalzo, mandandola fuori d’un soffio, alla destra di Ferrari. Al 20’ calcio di punizione da fuori area per il Malcesine; batte a sorpresa Andrea Luciano che sfiora il gol. La palla infatti aggira la barriera e passa vicinissima al palo della porta difesa da Ferrari. Il gol è nell’aria ed arriva al 25° minuto. Un cross dalla sinistra di Andrea Banal, non viene intercettato dalla difesa piazzata dell’Illasi, Nicola Lutterotti ringrazia e mette la palla in rete. Al 38’ il Malcesine potrebbe chiudere i conti ancora con Lutterotti ma Ferrari para e tiene a galla l’Illasi del Presidente Renato Cengia. I ragazzi di mister Giuseppe Castagna non trovano spiragli tra le maglie della difesa avversaria. Al 40’ calcio di punizione dal limite per l’Illasi: batte Tarulli cercando la testa di Perlati, ma l’arbitro ferma tutto per un fuorigioco. Siamo nei minuti di recupero, Peroni effettua un bel cross per la testa di Erbesato che da buona posizione manda la palla a colpire la traversa. Il tempo per assistere ad un tiro di Herber e l’arbitro fischia la fine, con il Malcesine che corre sotto la tribuna a festeggiare con i propri tifosi, accorsi numerosi all’evento.

Mister Marco Martini, vittoria meritata: “Abbiamo avuto il coraggio, con un campo così grande, di cercare d’imporre il nostro gioco. Questa è stata la chiave della nostra vittoria, anche se abbiamo rischiato molto nel finale”. Mister Giuseppe Castagna, innanzitutto complimenti per lo splendido campionato giocato quest'anno; cosa è mancato ai suoi ragazzi, oggi apparsi molto contratti? “Tanti di loro non sono abituati a giocare incontri di questa importanza. Abbiamo sofferto la loro fisicità, ed un pizzico di sfortuna nella traversa colpita nel finale”.

Illasi: Ferrari, Mosconi, Derna, Matteo Dal Dosso (79' Minati), Tarulli, Perlati, Peroni, Fiorio, Ala, Herber, Baldo (53’ Erbesato). All. Castagna.
Malcesine: Azzoni, Nicola Termine, Banal, Battistoni, Nodari, Diallo Ali Badara, Giordano termine, Zanotti, Lutterotti (86’ Diallo Hamet), Luciano. All. Martini.
Arbitro: Antonio Montesardo di Vicenza
Assistenti: Johnny Trigonis e Gerardo Graziano di Vicenza.
Rete: al 25° s.t. Lutterotti.

Antonio Dal Molin per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:905