Archivio: ULTIM’ORA

27/5/19
ALTRE VOCI DEL NOSTRO CALCIO MERCATO DILETTANTI

CALDIERO: i giallo-verdi neo-promossi in serie D per la loro prima volta riconfermano mister Cristian Soave. Voci di mercato darebbero per partenti in difesa: Alberto Filiciotto, uno dei pezzi più pregiati, che dovrebbe lasciare i "termali", il legnaghese Mattia Falchetto, corteggiato dal CastelbaldoMasi, sodalizio basso-padovano di "patron" Michele Ottoboni da Menà di Castagnaro (Vr) neo-promosso storicamente in Eccellenza e il preciso difensore "Scirea" Alessandro Pisani, il quale ha voluto dare la precedenza agli impegni dell'azienda paterna, che lo vedono da un paio di anni anche comproprietario. Non dovrebbero essere riconfermate le punte Giovanni Guccione (anche qui si è fatto avanti il CastelbaldoMasi) e Nicolò Zanetti, classe 1986, ex Renate ed ex Legnago Salus. Anche il forte centrocampista vicentino Francesco Peotta non dovrebbe far più parte del Caldiero. Sicuri riconfermati, per ora, bomber Lorenzo Zerbato e il regista Luca Viviani. 

ROVERCHIARA: il team guidato dal più alto scranno dal cartolibraio Loris Tavella è intenzionato a inoltrare alla Figc di Marghera la domanda di ammissione alla Seconda categoria. Il diesse "Picchio" Soave sta valutando la riconferma di mister Simone Brunelli e un gruppo, che è talmente forte, che sarà sicuramente in grado di esprimersi meglio in una più alta categoria.

MONTORIO: La società presieduta da Lorenzo Peroni, neo promossa in Promozione, riceve le dimissioni di Pippo Baltieri che ci dice: "Con molto dispiacere, ma con altrettanta serenità, ho rassegnato le mie immediate dimissioni da Responsabile della Prima Squadra della Società ASD Montorio Calcio. Il motivo principale è la mia ambizione ad un ruolo in prima linea che mi piace fare da quando non indosso più le scarpe da calcio, che è quello di Direttore Sportivo. Pertanto, sempre con molta serenità, ringrazio tutti i dirigenti per la possibilità che mi hanno dato di maturare questa esperienza. E' stato un anno veramente incredibile, sotto tutti gli aspetti, con la vittoria del campionato che porterò sempre nel cuore. Per me è stata un'esperienza importante per il mio futuro, e devo dire che ho imparato molto. Saluto tutti i Dirigenti, tutti i Calciatori e lo Staff Tecnico che ho avuto modo di relazionarmi in questa stagione, tutte brave persone con cui ho lavorato molto bene. Faccio un grosso in bocca al lupo a tutto il Montorio che affinché riescano a raggiungere grandi risultati anche in Promozione". Baltieri passa al San Martino, come diesse, mentre voci darebbero mister Marco Burato sulla panchina del San Giovanni Lupatoto.
 
ISOLA 1966: il presidente Franco Brunelli ufficializza il trasferimento al Bovolone dei difensori Alberto Lunardi e del bovolonese Riccardo Gusella: entrambi diretti alla squadra rossoblu del presidente Paolo Zago. Alex Vicentini, difensore, e Massimo Mantovani, punta, approdano al Bonavigo del riconfermato mister Gianluca Corso. Spinosa la faccenda dei due fortissimi marocchini, la punta, nonché "l'eroe di Bassano del Grappa", Afyf El Alami (dicembre 1996) e di suo cugino, l'invalicabile centrocampista inontrista Ohtmane El Qoriqi, classe 1998. Entrambi desiderano lasciare il club isolarizzano per accasarsi in un'altra scuderia calcistica. 
 
ALBARONCO: al diesse Graziano Parisi piace molto l'ex bomber del Caldiero (24 gol nell'ultima stagione all'ombra di Giunone), il vicentino Francesco Fracasso, quest'anno in forza alle "tigri giallo-nere" della Seraticense del veronese coach Luca Cortellazzi. Ma, bisognerà attendere la fumata bianca del ripescaggio estivo per potersi muoversi sul mercato con maggior chiarezza e decisione, sempre riconfermando i formidabili giovani 2000 (Edoardo Zamperlini, Filippo Targon, Andrea Franceschetti e il 1999 Gabriele De Checchi): intoccabili, il portiere Afyf Abderrahim, Nicolò Centomo, Riccardo Carpene, Elia Targon, Matteo Pasin (1999) e Jousseph El Qoriqi.

SAN MARTINO SPEME: riconfermato mister Pippo Damini, la società bianco azzurro-nera torna nelle mani del diesse Pippo Baltieri il quale ieri sera ha chiuso l'operazione con il giovane "soldatino" del centrocampo, il poveglianese Andrea Dolci, classe 2000, ex Vigasio ed ex Campagnola di Reggio nell'Emilia. 
 
CASTELBALDOMASI: le "tigri bianco-rosse" basso-padovane di "patron" Michele Ottoboni hanno ufficializzato la carica di diggì a Franco "Pizza" Gobbi, in passato diesse del Cerea di Doriano Fazion; e dirigente che ha costruito la favola dei bianco-rossi dalla Seconda categoria all'Eccellenza. E' ancora un club che investe cifre importanti, che dichiara di puntare alla salvezza (fino a dicembre, però!), ma intanto sta corteggiando i più forti calibri del basso-veronese. Il CastelbaldoMasi ha già perfezionato l'arrivo del promettentissimo avanti del 2000 di Pressana di Verona, Alberto Sacconi, ex Sitland Riveerel oltre che ex Caldiero, ha ottenuto ieri sera il "sì" di Alex Montagnani, di Matteo Deinite, dei fratelli Giordani, di Saverio Crema e di Leonardo Fusco (2001), mentre è ancora da trattare il rinnovo a bomber Enrico Bortolotto e al pluri-vittorioso Simone Dal Degan. Si corteggiano: il difensore Alessandro Tonolli (Caldiero), la punta nonché "Conte di Castelmassa di Rovigo", Giovanni Guccione, mentre cade l'ipotesi Franco Ballarini, punta prestigiosa, ex di Vigasio e Belfiorese, che quest'anno ha trascinato il Dro trentino alla conquista della serie D. Nuovo il timoniere: è l'ex giocatore di Padova e Frosinone, Antonioli; che subentra al ferrarese Luca Albieri, tornato dalle sue parti, a guidare la Copparese con il preparatore dei portieri Claudio Pavani. Ma, tanti i colpi di artificio che si aspettano ancora in riva al Fratta!

SONA: Si preannunciano grosse novità in casa rossoblu, la squadra dovrebbe rimanere sotto la presidenza Paolo Pradella, con nuovo direttore generale individuato il Lauro Bonsaver, ex Bardolino 1946, come pure il nuovo direttore sportivo Andrea Brentegani. Il nuovo mister rossoblu dovrebbe essere Giuseppe Brentegani, il quale tornerebbe sulla panchina del Sona dopo la breve esperienza dello scorso anno. Non dovrebbero far più parte del direttivo rossoblu Giammarco Valbusa e Doriano Fazion, il quale dovrebbe ritornare a fare calcio con una società della bassa vicina alla sua Casaleone.

ANDREA DANESE: dopo l'ultima recente esperienza in Promozione, alla guida dell'Alba Borgo Roma, l'ex mister giallorosso sta aspettando nuove opportunità. Ha già avuto qualche contatto ma vuole decidere con calma valutando la migliore proposta.

VILLA BARTOLOMEA: Dopo il disastroso finale di stagione la società del presidente Lucio Albarello sta già pensando al futuro. I bianconeri di mister Giuseppe Passafiume, dopo aver dominato in campionato assieme al Pizzoletta, con la sconfitta interna all'ultima di campionato contro il Roverchiara hanno clamorosamente mancato la promozione diretta. Passati al 2° turno play-off la società del diesse Enrico Martinelli aveva deciso di esonerare mister Passafiume e affidare la squadra al vice allenatore Gian Luca Parisato che però ha poi mancato la promozione perdendo domenica scorsa in casa contro la Dorial. Ora voci insistenti darebbero il prossimo anno sulla panchina bianconera mister Luis Gustavo Passera, ex Vigo.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:3754