Archivio: ULTIM’ORA

1/6/19
PIANETA-CALCIO VINCE IL PREMIO STAMPA INDETTO DALLA FIGC VENETO

Una grandissima soddisfazione, conquistata giorno per giorno, con la grande passione e l'amore per il calcio dilettantistico veronese. La nostra testata, voluta e ideata dal nostro editore Giuliano Paolini, diretta da sempre dal direttore responsabile Andrea Nocini, verrà premiata sabato 8 giugno presso “Il Park Hotel Villa Fiorita” a Monastier in provincia di Treviso. Alle ore 10.30 ci sarà saluto delle Autorità a tutti i presenti, a seguire, alle 10,45 si terrà la Premiazione delle Società Vincenti, alle 12.00 Consegna dei Diplomi di Benemeriti e alle ore 13.00 un ricco Buffet per tutti i presenti. Al temine dell'evento alle Società Premiate partecipanti verranno consegnati 2 Palloni da gara.

Pianeta-Calcio.it ha vinto il premio stampa 2019, riconoscimento che va anche al giorna

    a Gianluca Da Poian del Corriere delle Alpi e TeleBelluno e al giornale La Voce di Rovigo. Un grandissimo grazie alla Figc Veneto che consegnerà l'8 giugno il premio a Giuliano Paolini che sarà accompagnato dal direttore di testata, il dott. Andrea Nocini. Cogliamo l'occasione per ringraziare tutti i lettori e le lettrici che quotidianamente visitano il nostro sito internet. Continueremo il nostro lavoro di giorna
      i, con umiltà ed impegno, informando tutti voi su tutto quello che succede nel pianeta dilettantistico veronese.

      "La nostra testata - dice il nostro editore Giuliano Paolini - è nata nel 2005 e da allora non si è mai fermata un solo istante fino ad oggi totalizzando più di 112 milioni di pagine viste con più di 100 mila articoli e altrettante foto pubblicate. Da allora è diventato il principale punto di riferimento di tutti i calciatori della nostra provincia e delle città limitrofe, una sorta di diario di bordo del gioco più bello del mondo, dove abbiamo raccontato storie, aneddoti, curiosità, statistiche e dove si possono consultare tutti i risultati e le classifiche aggiornate in tempo reale. Lavoro dedicato principalmente al calcio dilettantistico, quello sorretto soprattutto per passione, non certo per i guadagni, ma che è ricco di entusiasmo e campanilismo, cosa che non esiste quasi più nel calcio professionistico, dove si corre dietro solo all'ingaggio più alto senza alcun attaccamento alla maglia. Da noi le categorie minori, la Terza e la Seconda categoria, hanno più visibiltà. A ore saremo anche on line con la nuova versione facilmente consultabile anche sui telefonini. Per quanto riguarda il Premio stampa 2018-19 che andrò ritirare sabato a Treviso, anche se è a nome mio, penso che sia il giusto riconoscimento al nostro direttore di testata Andrea Nocini e a tutti coloro che collaborano ed hanno collaborato in passato alla riuscita di questo portale. Lo dedico a tutti loro perchè prima di tutto la nostra testata è sempre stata una grande famiglia."

      Nel corso della mattinata verranno premiate tutte le società del Veneto che hanno vinto i loro rispettivi campionati. Fra le veronesi citiamo l'SSD Vigasio del presidente Cristian Zaffani e mister Mario Colantoni (vincitore del girone A di Eccellenza), il PescantinaSettimo del presinte Lucio Alfuso e di mister Gianni Canovo (girone A Prima Categoria), il Montorio calcio del presidente Lorenzo Peroni e mister Marco Burato (girone B Prima Categoria), il San Peretto del diggì Nicola Righetti e mister Franco Tommasi (girone A di Seconda Categoria), il Caselle del presidente Francesco Pullara e mister Giuseppe Bozzini (girone B di Seconda Categoria) e la Scaligera del presidente Luca Melotti e mister Alessandro Ghirigato (Girone D di Seconda Categoria).

      Passiamo ora ai campionati Juniores elite, dove la nostra veronese Alba Borgo Roma del presidente Fabio Venturi ha vinto la Coppa Discipina. Premiato anche il Valgatara del presidente Silvano Caliari, per la vittoria del girone A del campionato regionale Juniores. Premiate anche le veronesi Alpo Lepanto del presidente Andrea Pozzerle e il Valpolicella del presidente Fernando Boscaini che hanno vinto i rispettivi gironi del campionato Juniores provinciali mentre la Coppa Disciplina nella medesima categoria va al Cavaion del presidente Giuseppe Polinari.

      Per quanto riguarda la Terza categoria saranno premiate anche le veronesi Borgo Trento 1977 del presidente Paolo Padovani e mister Andrea Lunardi e il Pizzoletta del presidente Moreno Maragna e mister Antonio Malizia per aver vinto rispettivamente i gironi A e B di Verona, mentre l'Ausonia del presidente Osvaldo Tacconi e mister Mario Marai ha vinto la Coppa Disciplina della sezione di Verona.

      Infine targhe benemerenze regionali alla carriera ai dirigenti veronesi Bruno Zenatti del Peschiera, e a Roberto Pizzini del PescantinaSettimo e Team San Lorenzo. Saranno premiate anche le squadre di calcio a 5, femminile e del settore giovanile per un totale di oltre 150 premiazioni. Chi vuole assistere alla cerimonia da Verona può percorrere l'autostrada A4 ed uscire al casello di Meolo-Roncade e poi proseguire verso Treviso. Dopo due chilometri svoltare a destra per Monastier di Treviso. A fine cerimonia verrà offerto un ricco buffet.

      Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:335