Archivio: ULTIM’ORA

27/10/17
IL VALGATARA VESTE LA MAGLIA ...ROSA

E' NATA AMELIA, FIGLIA DEL MASSAGGIATORE MARCELLO ZINIEGO

Vuole metterci il cuore il Valgatara del nuovo mister Jody Ferrari. La sconfitta di domenica scorsa per 2 a 1 sul terreno amico contro la Vigontina San Paolo di mister Camparmò è già passata in archivio. "Contro il San Paolo - dice il mister blaugrana - abbiamo perso con un pizzico di sfortuna. Loro forse sono stati più cinici ma la mia squadra non ha mollato mai fino alla fine. Splendido il nostro secondo tempo, davvero scoppiettante. Nei minuti finali abbiamo sprecato alcune ghiotte occasioni da rete ed abbiamo colto una clamorosa traversa con Leonardo Aldrighetti...Un vero peccato!"

Domani match in trasferta sul campo di Cartigliano, una sfida in terra vicentina che Ferrari non si vuole di certo lasciare scappare. "Il Cartigliano è una signora squadra che dispone di giocatori di spessore e di quantità. E' la seconda forza del campionato di Eccellenza e Domenica è uscita indenne da Pozzonovo conquistando un prezioso pareggio a reti bianche. Noi la affronteremo senza timori di sorta, impostando il nostro veloce gioco cercando di essere più concreti. Creiamo numerose palle goal ma non le buttiamo dentro. Siamo però una squadra compatta ed in ripresa, quindi sono fiducioso".

In alto la c'è la Provese con 15 punti, frutto di 4 vittorie e 3 pareggi nelle 7 gare fin qui disputate. La formazione di mister Giovanni Orfei non ha mai perso e tira dritta per sua strada. La inseguono il Villafranca a -1, e lo stesso Cartigliano assieme alla rivelazione Team S.Lucia a 12 punti. "Il Caldiero è la squadra più forte del nostro girone. Squadra agguerrita e imbottita di giocatori di categoria. Sono a mio parere davvero fortissimi ma attenzione anche al Villafranca, squadra strana, una vera incognita dalla quale c'è da aspettarsi di tutto, senza dimenticare la Belfiorese che ha speso molto quest'anno ed è guidata dall'esperto tecnico Roberto Maschi. Vedremo con il proseguo del torneo che succederà, di certo è un campionato davvero molto avvincente. Ogni gara non è mai scontata. Noi non vogliamo fare i comprimari ma recitare il nostro ruolo per raggiungere in fretta la salvezza".

Intanto fiocco rosa in casa Valgatara. E' nata la splendida Amelia, primogenita della coppia formata dal massaggiatore Marcello Ziniego e dalla sua amata compagna Luisa. Tutta la squadra porge le felicitazioni alla simpatica coppia. "Marcello è un massaggiatore con i fiocchi. Cura i muscoli dei nostri atleti sempre al meglio e con grande competenza. E' una figura per la società davvero importantissima. Vuole bene ai ragazzi e la squadra a lui".

Dopo 7 partite, il “Valga” ha raccolto una sola vittoria, due pareggi e incassato quattro sconfitte che lo collocano al penultimo posto nel girone A di Eccellenza con 5 punti. Dietro solo il fanalino di coda Valdagno Vicenza a 4 punti. La punta Matteo Lallo manca da tre settimane per infortunio, così come tre giovani di valore, fra i quali Marchesini, giocatore di grande spessore che non ha ancora esordito con la divisa del Valgatara quest'anno e che  è arrivato in estate dal Sona Mazza. "Se guardiamo l'attuale classifica mi sembra molto corta sia in alto che in basso. Il campionato è ancora lungo e tortuoso. La squadra si allena con entusiasmo e lavora duramente. La domenica commette a volte degli errori da evitare, soprattutto in fase offensiva per precipitazione. Dario Biasi guida benissimo la difesa e la velocità della punta Yao Doria assieme a Leonardo Aldrighetti è impressionante. Dobbiamo avere ancora pazienza e ne usciremo fuori in fretta. Il “Barcà” non affonderà".

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

Visualizzazioni:1960